QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ci sono abbastanza stazioni di ricarica e la rete elettrica è in grado di gestirle?  Le cinque domande più frequenti sulla guida elettrica

Ci sono abbastanza stazioni di ricarica e la rete elettrica è in grado di gestirle? Le cinque domande più frequenti sulla guida elettrica

“Sì, la potenza è sufficiente”, afferma Blankaert, esperto di guida elettrica. Anche se fa subito un commento. “Non ci sarà abbastanza energia se in futuro tutti inizieranno a caricare la rete elettrica contemporaneamente”. Quindi una domanda migliore è: “La rete elettrica è in grado di gestire la massiccia e simultanea domanda di energia del futuro?”

“L’operatore della rete ad alta tensione Elijah ha pianificato questo fino al 2035: non c’è carenza di elettricità, ma la rete elettrica non è in grado di fornire enormi quantità di energia allo stesso tempo, quindi non ci sarà sempre la stessa quantità di energia della giornata. “

Stegen lo spiega concretamente: “Immagina di tornare a casa, accendere tutte le luci, accendere il forno, accendere la lavatrice e iniziare a caricare la tua auto con 11 kilowatt, se tutti i belgi iniziassero a farlo contemporaneamente abbiamo un problema energetico”.

Quindi dovremo diffondere i nostri consumi. “Durante il giorno vediamo giorni con enormi quantità di energia solare, e poi abbiamo un surplus di elettricità. Al mattino e alla sera vediamo un enorme aumento della domanda di elettricità a causa delle pompe di calore e delle auto elettriche importante caricare le auto elettriche durante il giorno o la notte Ci sarà un problema.”

Questo è anche il motivo alla base dell’introduzione delle tariffe di capacità. “Il governo vuole incentivarci in questo modo per ripartire maggiormente i consumi ed evitare i picchi. Ci sentiamo automaticamente frustrati, perché pagherete di più non ripartindo i vostri consumi”, conclude Blancart.

READ  Marocco: aspettati un'incredibile ondata di bancarotte