QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Cinque cose da sapere sull’Italia, l’ultimo ostacolo dei Red Flames verso i quarti di finale

Leggi di più. Era tutto ciò di cui i Red Flames avevano bisogno per raggiungere i quarti di finale nell’ultima giornata

1. Red Flames ha vinto l’ultima partita

Italia (FIFA 14) e Belgio (FIFA 19) si incontrano di nuovo per la prima volta dalle qualificazioni ai Mondiali 2018. Il Belgio ha perso un posto in Coppa del Mondo, mentre l’Italia ha vinto. Ma le Fiamme non si sono arrese contro le Azzurre. Dopo aver perso 2-1 in Italia, hanno vinto 2-1 in casa. E poi l’ultimo conflitto tra i due paesi. Davinia VanMechelen ha poi segnato una doppietta.

In totale, i due paesi si sono già incontrati nove volte. L’Italia ha vinto sei volte ei Red Flames sono riusciti a vincerne solo due. Una volta finita la partita in pareggio. Anche l’Italia ha segnato in nove di quelle partite.

Davinia van Mechelen dopo la doppietta contro l’Italia nel 2018. © Belka

2. L’Italia ha più esperienza di Flames

Rispetto al secondo match dei Red Flames, si tratta già della dodicesima partecipazione degli italiani all’Europeo. Insieme alla Norvegia, Azare condivide il record per la maggior parte dei partecipanti. Nel 1993 e nel 1997 l’Italia è stata addirittura incoronata vicecampioni, ma negli ultimi anni non è riuscita a convincere nell’Europeo. Nel 2009 e nel 2013 hanno perso nei quarti di finale contro la Germania. Nel 2017 sono arrivate ultime nel loro girone dietro Germania, Svezia e Russia. Tuttavia, nel Mondiale 2019, gli italiani si sono comportati sorprendentemente bene, arrivando ai quarti di finale. Inoltre, la squadra di giocatori rimane quindi sostanzialmente la stessa.

Inoltre, il campionato italiano è un gradino sopra il Belgio. I club professionistici belgi dovranno avere almeno tre giocatori semiprofessionisti la prossima stagione, mentre le squadre professionistiche italiane avranno solo professionisti a tempo pieno la prossima stagione.

Davina Biltjens conosce bene la squadra italiana.

Davina Biltjens conosce bene la squadra italiana. © AFP

3. Due spie belghe

Insieme a Davina Philtjens e al secondo portiere Diede Lemey, i Flames hanno due giocatori che hanno familiarità con gli italiani nella selezione dell’Europeo. Entrambi hanno giocato per il Sassuolo la scorsa stagione, anche se da allora Lemmy ha firmato con la squadra olandese del Fortuna Sittard e ha cercato altrove. Con Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Biltjens e Lemmy hanno un solo (ex) compagno di squadra, ma c’è da scommettere che conoscono gli altri giocatori che in Serie A giocano quasi tutti. Le informazioni in loro possesso sono state senza dubbio condivise con il personale belga e altre fiamme.

Dopo la partita contro la Francia, Julie Baismans ha detto che Janice Gammon (Lione) li aveva già preparati per i francesi e che ai francesi non piacciono i duelli. Quindi i Flames hanno cercato consapevolmente di combattere più spesso nello scontro contro la Francia. Questa volta i riferimenti provengono da Philtjens e Lemey.

Christiana Grelli indossa il numero 10 per l'Italia.

Christiana Grelli indossa il numero 10 per l’Italia. © ISOPIX

4. Considera Christiana Grelli

Nell’ultima partita tra Italia e Red Flames, ha segnato un rigore contro il portiere Nicky Evert. Nell’ultimo incontro tra le due nazioni, l’attaccante 32enne della Juventus ha trovato la strada per il nostro obiettivo. Ha anche vinto la Serie A Player of the Year sia nel 2020 che nel 2021, segnando nove gol in dieci partite nelle qualificazioni ai Campionati Europei. È anche l’unica italiana a segnare cinque gol nell’ultimo campionato femminile. League, di cui quella contro il Lione nei quarti di finale.

Da segnalare anche la 31enne Barbara Bonanci. È molto forte fisicamente, legge bene il gioco ed è dotata tecnicamente come il resto della squadra.

5. Iniziare forte è il messaggio

In precedenza, l’Italia ha pareggiato 1-1 contro l’Islanda. Il primo gol dell’Islanda al terzo minuto è stato il settimo degli Azzurri nei primi dieci minuti dell’Europeo. Succede più spesso agli italiani che a qualsiasi altra squadra nell’Europeo. Così i Red Flames hanno iniziato bene la partita, battendo subito gli italiani.

© ISOPIX

READ  Australia News Live: l'Italia incontra il Gabinetto Nazionale che blocca 250.000 dosi di vaccino covit | Notizie in Australia