QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Come proteggere le schede di navigazione in incognito in Google Chrome con Face ID

Ami la tua privacy? D’ora in poi, è possibile proteggere le tue schede di navigazione in incognito in Google Chrome utilizzando Face ID o Touch ID. In questo modo nessuno può vedere i siti web che visiti. Mostriamo come funziona.

Continua a leggere dopo l’annuncio.

Usa Face ID per proteggere Google Chrome

Ultima versione di Google Chrome Per iOS ha un’ottimizzazione molto utile. Le schede di navigazione in incognito ora possono essere protette con Identificazione viso, anche riconoscimento facciale, o tramite impronta digitale ID connessione. È anche possibile utilizzare un codice PIN. Il contenuto delle schede non sarà visibile finché non ti identificherai.

La funzione non funziona con una scheda normale. Quindi devi usare la modalità di navigazione in incognito. Dovrebbe comunque darti più privacy. Gli altri che provano ad aprire queste schede private vedranno solo un’area sfocata. Questo è utile, ad esempio, se hai prestato il tuo iPhone a un amico e non vuoi che vedano le tue schede.

  1. Clicca sui tre puntini in basso a destra di Google Chrome;
  2. scegli “Impostazioni”;
  3. Clicca su “Privacy”
  4. Fai clic su “Blocca le schede di navigazione in incognito quando Chrome è chiuso”.

Devi impostare le schede di blocco in Google Chrome con Face ID. Puoi farlo seguendo i passaggi precedenti. Google sta implementando gradualmente il nuovo programma. Questo piano non funziona per te? Quindi riprova tra qualche giorno.

Naviga con Google Chrome

La stragrande maggioranza dei possessori di iPhone utilizza i dispositivi Apple Safari per navigare sul web. a partire dal iOS 14 Tuttavia, è possibile scegliere un browser predefinito diverso. Se lo fai, tutti i link e i siti web si apriranno in Google Chrome, ad esempio, invece che in Safari. Ovviamente è anche possibile utilizzare Chrome come secondo browser.

READ  Ziggo non deve fornire i dati dei clienti a Dutch FilmWorks

Da quest’anno Apple offre ai suoi utenti più libertà di scelta. Ad esempio, su iOS ora è finalmente possibile farlo Scegli un altro motore di ricerca predefinito.

Ulteriori informazioni su Google Chrome: