QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Come pulire gli utensili da cucina in acciaio inox dopo le feste?  “Con questo prodotto puoi farli tornare lucenti” |  Pulire

Come pulire gli utensili da cucina in acciaio inox dopo le feste? “Con questo prodotto puoi farli tornare lucenti” | Pulire

Hai elettrodomestici e superfici in acciaio inox nella tua cucina? Allora sei senza dubbio infastidito dalle dita unte e dalle macchie che appaiono su di esso. Come rendere il piano di lavoro o il rubinetto in acciaio inossidabile davvero pulito e brillante? L'esperta di pulizie Marja Middeldorp viene in soccorso: “Assolutamente non usare l'aceto”.

“I nostri piani di lavoro in acciaio inox si macchiano molto. Si pulisce con aceto detergente, ma la prima goccia d'acqua lascia una macchia. Qualche consiglio?” Chiede il lettore. Questo è certamente il caso, dice Marja, che innanzitutto consiglia cautela nell'uso dell'aceto. “L'aceto per la pulizia è aggressivo e molto acido. Usarlo ogni giorno per i materiali in acciaio inossidabile non va bene. L'acciaio inossidabile può gestire alcuni acidi, ma non barattoli pieni di sottaceti. In realtà stai danneggiando il materiale, impoverendolo. “Questo non è necessario , perché ci sono alternative.”

L'aceto non riduce il grasso

Per la manutenzione quotidiana, Marja consiglia di utilizzare semplice acqua e sapone. “Un po' di detersivo per piatti o un detergente multiuso. Puoi usarlo per pulire i piani di lavoro ogni giorno. Riduce il grasso. Le macchie sui piani di lavoro sono spesso macchie di grasso. E se c'è una cosa che l'aceto non pulisce, è il grasso “Aceto e l'aceto detergente esistono già per eliminare il calcare. È meglio usarlo se hai molto calcare.”

Se hai una macchia più persistente sull'acciaio inossidabile, come corrosione o ruggine, lo smalto per rame è un'alternativa.

Marja Middeldorp

Fai brillare l'acciaio inossidabile

READ  Beobank aumenta anche gli interessi sui conti di risparmio

Ma Marja sa anche che l’acciaio inossidabile a volte necessita di una manutenzione più approfondita per mantenere la sua bellezza. “Ogni tanto vuoi che torni a splendere. Allora il mio consiglio è di usare dell'olio bianco per mobili e applicarlo molto leggermente sul piano di lavoro e strofinarlo con un panno morbido. Non creare numeri o forme, ma strofinare in linee rette nella direzione Provalo sempre prima in un posto poco appariscente (beh).

Dovresti considerarlo come una manutenzione extra per il tuo acciaio inossidabile, afferma l'esperto di pulizia. Applica uno strato protettivo, per così dire. Questo metodo può essere utilizzato anche per rubinetti, lavelli, cappe aspiranti e altri articoli in acciaio inossidabile. “Tutto brilla”, dice Marja.

Lucidatura del rame

“Se hai una macchia più persistente sull'acciaio inossidabile, come corrosione o ruggine, il lucidante per rame è un'alternativa. La maggior parte delle persone non avrà più il rame in casa, ma una piccola lattina di lucidante per rame non entrerà nel Questo ti permetterà di rimuovere facilmente le macchie senza causare alcun danno.Basta strofinare con un panno morbido, come facevamo con i portacandele.

E non dimenticare di strofinarlo. “Questo è quello che so fin dall'infanzia. Strofinare. Spesso questo non si limita a ridurlo ogni volta. Nemmeno questo accadeva in passato. Quei secchi di acqua e sapone erano troppo pesanti da portare in giro per casa. Fare pensi che gli specchi si bagnino?” Ogni volta? Hai semplicemente cancellato tutto. È anche meglio per le tue cose.

Leggi anche: