QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Debutto Sia Big ‘winner’ su Razzies | Film

FilmLa cantante Sia (45) ha vinto tre Golden Raspberry, nota anche come Razzies, con il suo debutto alla regia “Music”. L’australiano è stato il più grande “vincitore” quest’anno. L’organizzazione, che premia i peggiori film dell’anno, ha annunciato sabato quali prodotti riceveranno una foto.




“Music”, il debutto alla regia di Sia, è stato discusso molto prima che l’edizione cartacea fosse rilasciata. Il fatto che il suo eroe autistico non fosse interpretato da un attore autistico le ha causato molte critiche. E ora anche tre Golden Raspberry Awards. Viene presentato ogni anno alla vigilia degli Oscar ed è il “coronamento” dei peggiori film dell’anno. Il film ha vinto le categorie “Peggior attrice” (Kate Hudson), “Peggior attrice non protagonista” (Maddy Ziegler) e “Peggior regista” (Sia).

Borat Subsequent Movie ha vinto due Razzies Awards, entrambi davanti all’avvocato di Donald Trump, Rudy Giuliani. Fantastico, perché il film ha anche la possibilità di vincere due Oscar domenica. Il videoclip con Giuliani, girato con una telecamera nascosta, ha suscitato scalpore quando ha messo la mano all’inguine durante un’intervista al minore Totar, interpretato dall’attrice 24enne Maria Bacalova. E così Giuliani ha vinto i premi per “Peggior attore non protagonista” – insieme al suo cloud – per “Il peggior gruppo sullo schermo”.

Il premio per il “peggior film dell’anno” è andato a “Absolute Proof”. In questo film, il produttore di cuscini MyPillow Mike Lindell spiega perché si è assicurato che la frode fosse commessa durante le recenti elezioni presidenziali statunitensi. Lindell ha anche ricevuto un Razzie Award come “peggior attore”.

READ  Kate Winslet al suo meglio o un documentario sulle balene dal produttore di "Titanic": questi sono i cinque migliori film in onda | La mia guida

Una panoramica dei vincitori

Immagine peggiore: “prova assoluta”

Peggior attore: Mike Lindell – “Absolute Proof”

Peggiore attrice: Kate Hudson – “Music”

Peggiore attrice non protagonista: Maddy Ziegler – “Music”

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Rudy Giuliani (lui stesso) – Il film successivo di Porat

Peggior set sullo schermo: Rudy Giuliani e le sue nuvole – “Il prossimo film di Borat”

Peggior regista: Sia – “Music”

Caso peggiore: 365 giorni

Remake Slechtste, sequel Theft: Dolittle

Leggi anche:

Sia reagisce con forza alle critiche del primo film “Music”: “Guarda quel maledetto film prima di commentare”.

Ancora una volta un brusio sul nuovo film Sia

Colloquio. Sia risponde al clamore sul nuovo film: “Mi ha davvero spezzato il cuore, anche se me lo merito un po ‘” (+)