QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Due anni di guerra in Ucraina

Due anni di guerra in Ucraina

Le tensioni tra l’amministratore delegato di Wagner Yevgeny Prigozhin e la leadership della difesa russa sono in aumento da mesi. Nei videomessaggi arrabbiati sui social media, Prigozhin accusa i generali russi e il ministro della Difesa Sergei Shoigu di privare deliberatamente le sue truppe delle munizioni necessarie e di altro equipaggiamento, in modo che l'esercito mercenario non possa certamente sfuggire alla Coppa Bakhmut.

Il 23 giugno il conflitto culminò in una rivolta globale. Prigozhin accusa i russi di aver bombardato il campo Wagner e marcia con le sue forze dall'Ucraina alla città di confine russa di Rostov sul Don. La presa avviene senza molto spargimento di sangue, dopodiché la colonna di Wagner comincia a muoversi verso Mosca.

Le forze di Wagner vengono bombardate sull'autostrada M4 in viaggio verso Mosca. © X: @EuromaidanPress

Il presidente russo Putin appare arrabbiato alla televisione di Stato, parlando di una pugnalata alle spalle e definendo la rivolta un tradimento, dopo di che annuncia “misure dure”. Mentre le forze di Prigozhin abbattono gli aerei da combattimento russi e sembrano iniziare gradualmente una guerra civile, i rinforzi vengono frettolosamente inviati nella capitale russa.

Poi la rivolta finisce improvvisamente, meno di 24 ore dopo il suo inizio. Prigozhin ha riferito di un accordo con Putin che concede alle sue forze il libero passaggio in Bielorussia. Ma la vendetta di Putin diede i suoi frutti solo più tardi: il 23 agosto, esattamente due mesi dopo la rivolta, l'aereo privato di Prigozhin precipitò in circostanze misteriose.

Non è stato ufficialmente chiarito chi ci fosse dietro l'incidente. Ma pochi dubitano che Putin abbia avuto un ruolo in tutto ciò.

READ  Irritato da un video clip in cui il figlio del leader ceceno Kadyrov appare come se stesse consegnando prigionieri di guerra al padre