QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

È così bello aprire deliziosi prodotti alimentari dall’Italia

Tutti capolavori culinari di prima fila, qui le stelle Michelin no. Tutti possono comprare e mangiare questi prodotti italiani, ma la domanda è se vuoi aprire la confezione. Questi prodotti stanno aspettando un buon momento nel mio armadio, forse quel momento speciale arriverà, ma fino ad allora saranno così belli. Ora che tutti coloro che possiedono un’attività dovrebbero iniziare a vendere online rapidamente, ci sono molte belle piccole imprese che vendono online. In questo articolo troverai alcuni fantastici nuovi indirizzi se vuoi portare qualcosa di molto speciale a casa tua.

Tenuta Sant’Ilaria a Pinito (TE) Abruzzo

Il mio interesse per questo prodotto è iniziato quando l’anno scorso ho vinto un importante premio per l’innovazione. Crema all’olio extra vergine di oliva. Un olio d’oliva duro che si spalma come il burro è una manna dal cielo (non si ferma qui) per gli italiani che amano il burro sotto i loro panini. Per quanto riguarda l’Italia, si tratta di un prodotto completamente nuovo e completamente vegetale, gluten free e adatto ai vegetariani. L’ingrediente utilizzato è l’olio extra vergine di oliva, che può essere lavorato anche con erbe mediterranee come basilico o alimenti. L’attività di famiglia risale al 1982. Potete acquistare l’olio pluripremiato di Sand’ilaria in bottiglia a forma di oliva, credo sia una piccola opera d’arte disponibile nei colori nero e verde. Anche il Natale in un’edizione speciale rossa. Le bottiglie vengono riempite con olio extra vergine di oliva e le loro olive vengono coltivate in un campo specifico, che si chiama monocoltura.

Prodotti Denuda Sant Ilaria a Pineto

Van San Salvador a Pasteur ha detto: “Non posso credere che sia yogurt”

Crema di Latte di Bufala San Salvador

Non crederai mai che questo sia yogurt, anche se hai del coccio! Asianda Agricola San Salvador ha un processo di preparazione per realizzare questo dolce paradisiaco. Crema di latte di bufala Come è sicuramente un segreto! Era cremoso, dolce e il miglior piacere, probabilmente più gustoso del gelato! Il sapore non è acidulo, molto intenso e ben strutturato. Fattoria San Salvador: La storia inizia a Poscorel alle pendici del Vesuvio a metà degli anni Quaranta. Un’azienda con un amore senza precedenti per l’agricoltura biodinamica con vigneti e bufale. Le bandiere di questa zona hanno probabilmente 3000 anni e furono piantate dai greci: il Parco Nazionale del Cilendo è l’area compresa tra Stio, Bestum e Jiangano. Qui, a 700 m dal vigneto, di fronte ai templi, hanno realizzato una moderna cantina con un impianto fotovoltaico che riduce le emissioni di anidride carbonica in atmosfera. A parte il vino e ovviamente lo yogurt fanno di tutto, dal limoncello al papa al rum. Si può cenare presso l’azienda ‘Dispensa’ (bottega agricola) mentre si è in zona (pranzo e sera). Una necessità assoluta! Puoi trovare tutti i prodotti nel negozio online: https://sansalvatore.shop

READ  L'Italia rilassa le operazioni corona e vaccina le persone over 60 con estrogeni all'estero

Sito web https://www.ladispensa1988.it/en :https://www.sansalvatore1988.it/en/

Crema di latte di bufala di San Salvador (Brline)

Nuovo look della soda alla canfora

L’Italian Aperitif ha dato una nuova veste grafica al packaging design, di cui è responsabile l’Associazione Milanese Design Studio Robiland. La Cambari soda è una bevanda premiscelata con Cambari amaro e acqua frizzante che tradizionalmente si beve dopo il lavoro in Italia. Lo stile della casa è stato cambiato l’ultima volta dieci anni fa dallo stesso studio milanese. Cambari è torinese. Mi piace. Mi piace il sapore piccante e amaro. Mi piace l’ombra di rosa. La storia di Kampari inizia nei primi anni ’60. Caspar Cambari, barman/proprietario di caffè a Milano, realizzava cocktail in bottiglia nella base della sua attività. Ha mescolato alcol neutro con succo di lampone, vaniglia e cacao – i suoi preferiti – e poi ha venduto le sue miscele fatte in casa al piano di sopra nel negozio. Un giorno ha inventato qualcosa chiamato “Bitter Al’uso d’Olanda”. un amaro [bittere kruidendrank] Nello stile dell’Olanda … basato su quelli che pensava sarebbero stati i leggendari sciroppi olandesi dell’epoca. Questo suona un po’ strano alle mie orecchie. Non so se ci sono sciroppi olandesi regolari, ma lo sai ancora? Paradossalmente, Kampari è ormai diventata completamente olandese.

Nuovo look della soda alla canfora

La vera liquirizia di Amarelli nel 1731 dalla Calabria

Spezatina Morette en Senatoli van Amarelli

L’azienda è più antica dell’Italia e anche del Regno d’Italia, che è stata fondata nel 1731 e si trova nella regione Calabria. Se capitate in zona, visitate il Museo della Famiglia Amarelli perché la storia dell’azienda è affascinante. Documenti attestano che la famiglia Amarelli importò il primo albero di liquirizia (Glycyrrhiza clabra) all’inizio del XVI secolo. Sono un fan delle scatole retrò con liquirizia di Amarelli da un po’, ma escono con molte novità. Innovano costantemente (Amarelli sta facendo lo stesso ora) Birra artigianale alla liquirizia) E soprattutto il packaging sempre più bello. Amarelli è un’icona italiana, quasi una Cambori ma molto più smart perché è stata la prima grande azienda a realizzare un sito web nel 1996, un anno dopo la liberalizzazione di Internet. Ogni liquirizia dell’azienda ha un nome univoco ed è leggermente migliore di Katkins o Mint Licorice. Per la prima volta, l’azienda ha deciso di presentare dieci diverse varietà in un unico negozio (simile a Leon Pastels). (Amarelli fornisce Venko!)

READ  Incidente cabina funivia in Italia: 14 morti, bambino...

Puoi acquistare i prodotti Amarelli in negozio o ovunque in Italia e non solo: https://www.amarelli.it/lo-shop

Amarelli Sasolini

Farina di Molino Pacini di Mantova

Spacino Mulino

Tre generazioni, 100 anni di storia. Molino Pacini è un mulino per farine appositamente progettato per gli utenti finali (produttori tradizionali, grossisti e dettaglianti) e produttori che operano nel settore alimentare. Fortunatamente, puoi comprare la pasta ora Attraverso il negozio. Farina per pasta, frittelle, gnocchi o lievito madre. Macinare per il miglior risultato finale è sicuramente importante, motivo per cui sono un fan di questa azienda. Molino Pacini è un molino specializzato nella produzione di farine di grano tenero di alta qualità, ma produce anche una miriade di farine dai normali mulini lombardi alle farine biologiche e alle farine di ultima generazione. Il più vecchio. La linea Primitiva prevede tre tipologie di molitura, solitamente ad alto contenuto di fibre e farine ricche di proteine, che utilizzano anche la tecnica di miscelazione e macinazione fresca. È disponibile in tre varietà, Tipo 1, Tipo 2 e Integrale ed è adatto a fermentazioni brevi, medie e lunghe in panificazione/pasticceria/pizza. Producono farina per consumatori e fornai o grossisti.

Sito web: https://www.molinopasini.com/ Trova la collezione completa in negozio:https://www.molinopasini.com/e-shop

Link: Farina per Panettone - A destra: Farina per Panificatori

Gin secco di Portofino

Gin secco di portopino

Le prime note del Portofino Dry Gin sono agrumi, limone fresco e mandarino e sul retro, sul finale, si percepiscono le spezie mediterranee, rosmarino, salvia e ginepro e l’aroma di rosa e iris. Portaci alla spiaggia di Portofino. Il gusto è molto pulito e leggermente sciropposo per via dell’olio essenziale di diversi agrumi, poi il gran finale di lavanda ha un aroma molto gradevole. Quattro amici di Portofino hanno deciso di creare questo gin con 21 ingredienti botanici (ginepro, limone, lavanda, rosmarino, maggiorana, salvia, iris, rose, mandarino) in ricordo del nonno di Glass Poodle. La Dolce Vita è una figura ben nota nella scena del portfolio degli anni, gin il suo drink. Questo gin è stato filtrato dall’Antica distilleria quaclia nel 1906, fondata nel 1906 a Castellnovo Don Bosco (AT), piccolo paese delle montagne piemontesi, da sempre terra di ottime uve e ottimi vini. Il Gin di Portofino nominato Best in Italy nel 2021 Il prezzo di una bottiglia è di circa 50.

Francadora da Napoli

Pomodori in scatola francesi

I pomodori provengono dalle antiche piante di pomodoro della zona intorno al vulcano Vesuvio, ma in questi luoghi esiste una tradizione particolarmente lunga di coltivazione del pomodoro, e da qui vengono esportati in tutto il mondo. I pomodori di questi campi sono probabilmente i migliori al mondo. Puoi acquistarli di persona. Il Pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP viene solitamente imbottigliato e conserva il consueto odore leggermente agrodolce. È uno dei prodotti più antichi e diffusi della regione vesuviana ed è un ingrediente fondamentale della cucina campana. Durante la coltivazione vengono utilizzati supporti con pali di legno in modo che i frutti non tocchino il suolo e i raggi del sole vengano raccolti in modo uniforme. Questi possono anche essere i pomodori più costosi del mondo, ma sono molto speciali. Posso consigliarli con tutto il cuore, questo Pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP, non pelato e intero in acqua, è una buona introduzione. Prezzo 5,00 (500 g).

Via Francadora – Pomindella, 10 Somma Vesuviana – Napoli. Sito web: https://www.francaterra.it/ Angolo in linea: https://www.francaterra.it/negozio

READ  Tempo tranquillo per Ajax e Max Verstappen in Italia