QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“È positivo che i ragazzi vogliano segnare”: Tedesco con notevole freddezza nel discutere i rigori tra Doku, Obinda e Trossard

“È positivo che i ragazzi vogliano segnare”: Tedesco con notevole freddezza nel discutere i rigori tra Doku, Obinda e Trossard

Domenico Tedesco ha ancora alcune cose da sistemare prima dell’Europeo. Nei minuti finali, Jeremy Doku, Luis Opinda e Leandro Trossard hanno discusso su chi avrebbe potuto calciare il rigore. Il tecnico della Nazionale ha poi detto: “È chiaro chi tira i rigori, ma 6 sostituzioni a volte creano problemi”.

L’incontro di allenamento che induce il sonno è diventato improvvisamente fantastico.

Nella finale assoluta, Jeremy Doku ha segnato un calcio di rigore per i Red Devils. Il City Express era fin troppo felice di convertirlo da solo, ma era fuori dalla portata di due dei suoi compagni di squadra.

Ha preso possesso anche Luis Obinda, in cerca di gol e fiducia per i Devils. Anche Leandro Trossard voleva migliorare le sue statistiche con la Nazionale.

I tre hanno discusso e si sono guardati un po’ confusi verso la panchina e alla fine si sono accordati sul fatto che Trossard potesse calciare il rigore. Fortunatamente per il creatore dell’Arsenal, la palla è entrata anche in porta.

Sorprendentemente: Obinda avrebbe normalmente parlato con la stampa in seguito, ma ha attraversato la zona mista senza rilasciare interviste.

È naturale volere che la palla segni un rigore.

Domenico Tedesco

Poi il tecnico della Nazionale Domenico Tedesco non si è soffermato molto sull’accaduto: “È sano e bello. Guarda, i giocatori vogliono segnare. È normale che la palla voglia segnare un calcio di rigore”.

“Prima di ogni partita scriviamo chi tirerà i rigori. I giocatori lo sanno. Trossard era in posizione 1? Non ricordo. Fare sei sostituzioni a volte crea problemi, soprattutto sui calci piazzati”.

READ  Gert Verhein ha visto Club distribuire "regali" a Genk nella parte posteriore: "Di cosa si tratta?" | tempo extra

Imparentato: