QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ed Sheeran in tribunale per difendere il suo colpo in “The Shape of You”: ‘Non sono colpevole di plagio’ | celebrità

celebritàIl musicista britannico Ed Sheeran, 31 anni, era presente oggi all’Alta Corte di Londra per difendere la sua canzone “Shape Of You”. Altri due cantanti e cantautori hanno accusato il britannico di plagio.

Secondo Sam Shoukry e Ross O’Donoghue, Ed Sheeran ha fatto affidamento sulla melodia della loro canzone “Oh Why” per la sua canzone, che ha raggiunto la vetta delle classifiche nel 2017. Il processo richiederà tre settimane. “Il signor Sheeran è senza dubbio estremamente talentuoso e un vero genio”, ha affermato Andrew Sutcliffe, procuratore generale. “Ma è anche una gazza”, ha detto Sutcliffe, riferendosi a un uccello che potrebbe comportarsi come un ladro. Prende in prestito idee e le inserisce nelle sue canzoni. A volte lo ammette, a volte no. Dipende da chi sei e se pensa di poterlo fare impunemente, ha detto l’avvocato.

Ed Sheeran e gli altri cantautori Stephen McCutchen e John David hanno negato ogni colpa. Ecco perché oggi il cantante britannico è andato in tribunale per difendere il suo lavoro. Secondo lui, ha creato lui stesso la canzone: “È stata un’ispirazione spontanea”. Tuttavia, i suoi oppositori cercano di dimostrare che ha anche cercato idee da altri durante il processo di scrittura. In altre parole: commette spesso plagio. Ha anche parlato della sua canzone “Photography” che è molto simile alla sua canzone “Amazing” di Matt Cardell. Sheeran riconosce che le due canzoni sono simili, ma dice che è una coincidenza. “Ho molte idee e spesso sono ispirate da me”, ha detto il cantante. “Ciò non significa che non ho scritto quelle canzoni da solo.”

READ  I membri dei Nirvana e dei Soundgarden formano un nuovo Supergruppo

problemi

Tuttavia, i suoi accusatori sostengono che le sue canzoni non possono essere scritte “automaticamente” perché a volte invia e-mail contenenti idee ad altri scrittori. “Ciò significa che la composizione di una canzone del genere è stata premeditata e che potrebbe esserci un plagio”, sembra. Sheeran non è d’accordo. A quel tempo, ha raggiunto un accordo con gli autori della canzone “Amazing”. “Ma non era così allora Ed perché si sbagliava sull’autenticità della sua stessa canzone”. Le cause sono molto difficili”, ha affermato. Più guai di quanti ne valga la pena. Meglio sbarazzarsi di loro rapidamente. ”

Ed Sheeran ha anche chiarito in tribunale di non aver visto musica di Sami Switch su SBTV. Sheeran ammette di aver visto la musica di artisti del calibro di Big Narstie, Ghetts e Skepta. Il britannico dice di non aver mai sentito canzoni da Shukri. Durante il suddetto periodo, anche il cantante utilizzava a malapena la piattaforma. Il britannico era molto impegnato a pubblicare il suo primo album. In tribunale è stato anche chiesto a Sheeran se avesse ricevuto tweet da Sami Shoukry. Quest’ultimo avrebbe chiesto al cantante, tra le altre cose, di ascoltare una nuova canzone. “Ricevo migliaia di tweet al giorno. Non riesco a leggerli tutti”, spiega Sheeran. Ed Sheeran ha anche negato di aver pronunciato il nome di Shukri in uno dei suoi concerti. “Sono quasi in disaccordo con Grida Per farlo, per non dimenticare.

(Leggi di più sotto l’immagine.)

Lo stesso Ed Sheeran è andato in tribunale. © Reuters

Durante l’udienza sono state discusse anche le altre canzoni di Ed Sheeran. Ad esempio, al britannico è stato chiesto se la sua canzone “Boy’s Dont Cry” fosse basata su “Big Girls Don’t Cry”, il successo mondiale di Fergie. Il britannico afferma che non è così e che ha scritto il brano in questione da solo. Anche Gingerbread Man Records, l’etichetta privata di Ed Sheeran, è stata discussa durante la causa. Il cantante ha dovuto spiegare, tra le altre cose, come esattamente stia cercando nuovi talenti per la sua etichetta discografica. Secondo Sheeran, parla principalmente con gli altri. Il cantante britannico smentisce anche di aver usato i social media per scoprire talenti in passato. Il britannico ha affermato di non essere stato attivo sui social media per molto tempo. Nel 2016, ad esempio, non avrebbe usato Twitter o Instagram. Non è stato fino al 2017, dopo l’uscita del suo terzo album, che ha ricominciato a utilizzare i social media. Durante questo periodo, non aveva ascoltato nessuna canzone di Sami Shoukry.

Leggi anche

Ed Sheeran in tribunale per plagio in “Shape Of You”

Ed Sheeran ha permesso che fosse costruito il suo cimitero, nonostante le critiche all’idea “spaventosa”.

Lo stesso Ed Sheeran è andato in tribunale.

Lo stesso Ed Sheeran è andato in tribunale. © Reuters

Lo stesso Ed Sheeran è andato in tribunale.

Lo stesso Ed Sheeran è andato in tribunale. © Reuters