QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ex cameriera sulla ‘merda’ del principe Andréj: ‘Mi ha rimproverato di non aver chiuso bene le tende’ | Proprietà

ProprietàLavorare con il principe Andréj (61) britannico non è divertente. Questo dice Charlotte Briggs (47), l’ex cameriera del figlio della regina (95), a The Sun. “Mi ha fatto salire di quattro piani come un matto per chiudere le persiane. Ed è stato allora che lui stesso ha sbagliato.”




Ha continuato: “Ricordo di essere scoppiata in lacrime in quel momento. Quest’uomo ha combattuto per il suo paese durante la guerra delle Falkland, ma alzarsi per tirare le tende gli sembrava un grosso problema. È totalmente ridicolo, ma mostra come si comporta. Pensa di essere migliore degli altri. In completo contrasto con i principi Carlo ed Edoardo, che sono allegri e amichevoli”.

Charlotte ha iniziato a lavorare a Buckingham Palace all’età di 21 anni, nel gennaio 1996. Alla signora è piaciuto il suo lavoro fino a quando non è stata nominata in una nuova posizione sei mesi dopo. Il principe Andréj, allora 36enne, si era trasferito a casa sua dopo il divorzio da Sarah Ferguson e aveva bisogno di una domestica personale. “Nessuno voleva questo lavoro perché era noto per i suoi capricci”, continua la donna. Ma questo non mi ha scoraggiato. Ho pensato: “Posso affrontare questa sfida, ce la farò”.

Vedi anche: Il principe Carlo si rifiuta di rispondere a una domanda su suo fratello

Orsacchiotti a letto

Sfortunatamente, secondo la donna, Andrew è stato rapidamente all’altezza della sua reputazione. “Si aspettava davvero che facessi quello che ha chiesto”, ammette. “Non voleva fare niente da solo. Gli abbiamo rifatto il letto, messo gli orsacchiotti al posto giusto (Andrew ha una passione speciale per i peluche, editore) e gli abbiamo messo il pigiama. Si è comportato come un bambino viziato. Un giorno mi ha chiamato sporco per strada. Ha urlato: “Non puoi fare una cosa buona?” Sembra che non avessi chiuso completamente le tende e c’era ancora uno spazio tra di loro. Ero molto arrabbiato, ma non potevo rispondergli o perderei il lavoro. Dopodiché mi nascondevo spesso da lui. Paura di un capriccio altro”.

READ  "Il principe Carlo rimpiange ancora la famigerata telefonata con Camilla" | Proprietà

A quel tempo, Charlotte guadagnava circa 715 euro al mese e le era anche permesso di vivere nella villa. Nell’agosto 1997, tuttavia, si dimise e si dimise. “In effetti, provo molta pietà per la regina”, concludono gli inglesi. “Soprattutto da quando Andrew è stato accusato di violenza sessuale. Penso che ora stia attraversando un momento molto difficile”.

Leggi anche:

Charles ha chiamato Harry, ma principalmente per paura di una biografia “devastante”: “L’annuncio era un puro ricatto”. (+)

‘Ghislaine e Andrea e il pedofilo’: nuove potenti testimonianze hanno messo il principe Andrea in una scarpa più stretta. (+)