QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Fino a 6000 morti al giorno”: esperti britannici segnano il destino se il governo non agisce contro Omicron

© ISOPIX

fonte: custode

Gli inglesi stanno anche affrontando un’importante espansione del coronavirus ora che la variante omikron è dominante lì. Gli esperti avvertono che entro la fine dell’anno potrebbero esserci fino a due milioni di contagi al giorno. Il bilancio delle vittime potrebbe raggiungere il picco di 6000 persone al giorno.

È il gruppo SAGE che sussurra al governo cosa fare durante questa crisi di Corona. In altre parole, The British GEMS. Questi esperti sono dell’opinione che le cose siano molto cupe con l’Omicron ed è per questo che devono essere prese nuove misure. “Il tempismo è cruciale, se aspettiamo fino al prossimo anno, la pressione sul sistema sanitario non farà che aumentare”. Proprio come nei Paesi Bassi – dove da allora è stato imposto un nuovo divieto – secondo gli esperti sono necessarie misure per limitare i contatti. “I grandi raduni sono un grosso rischio.”

Con questo avvertimento, gli esperti aggiungono anche alcuni calcoli inquietanti. Con queste misure il numero di nuovi contagi sarà limitato da 200.000 a 1 milione al giorno, il numero di ricoveri sarà compreso tra 1.500 e 5.000 e il numero di decessi tra 200 e 2.000. Senza misure, otterremo un multiplo di questi numeri, con il bilancio delle vittime che potrebbe essere Si sale a 6000 al giorno.

READ  Elezioni presidenziali ecuadoriane: il partito Laso vince dopo ...