QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gert Verholst si scusa dopo la discussione al “Table of Four”: “Facciamo male alle persone”

Dopo un’accesa discussione sul “risveglio” nel nuovo software Play4 tavola da quattro Ho ricevuto molti feedback.

Lunedì sera si è svolta una discussione sull’alzarsi a tavola da Gert Verhulst. La parola n è stata ascoltata solo poche volte e nella discussione sono emerse domande sulla sua essenza. Ciò ha provocato molte critiche da parte degli spettatori dello spettacolo.

Mark Marie Hoygbrigets, che è stato ospite martedì, non si è perso. “Mi dispiace di non essere stato lì ieri”, ha detto. “Woke era una parola un po’ inquinata, proprio come ‘politicamente corretto’, ma penso che siano parole molto buone. Mi piace riflettere sulle cose. Mi sarebbe piaciuto essere lì ieri per dire: hai un problema con le parole, ma non ci interessa davvero che tu lo trovi.” È tutto difficile. Sei un ragazzo bianco etero. Non dovresti scomparire, no. Tu stesso sei un ottimo esempio di quel ragazzo bianco etero, ma renditi conto che se tu non pensare che qualcosa sia razzista, non importa.

Verholst ha risposto con delle scuse. Né le reazioni critiche degli spettatori lo hanno perso di vista. “Se abbiamo fatto del male alle persone ieri, questa è l’ultima cosa che volevamo”, ha detto all’inizio del talk show. Questo non è l’intento del programma, e lo abbiamo fatto comunque. Perché c’è stato un sacco di contraccolpo. Quindi se ti abbiamo offeso, ci dispiace.

READ  Il film anime de Il Signore degli Anelli su Helms Deep uscirà nel 2024 - IT Pro - .Geeks