QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gil Fossen ha un futuro in prima classe?  “Se fossi in me, chiamerei Stephen Devore” |  Jupiler Pro League

Gil Fossen ha un futuro in prima classe? “Se fossi in me, chiamerei Stephen Devore” | Jupiler Pro League

“Non sarebbe una bella storia? Restare l’anno prossimo come Jill Vossen e fare un dottorato con Zulte Waregem.” , ha scelto Aster Nzeyimana sul set.

“Ha molte qualità per questo”, afferma Frankie van der Elst, “mantiene ancora il suo posto nella prima classe. Almeno con un motore centrale”.

“A 34 anni, non è facile fare una scelta del genere”, afferma Wesley Sunk dell’esperienza. Vürmer e Vossen potrebbero essersi già preoccupati di chiedere: “E se ci tirassimo indietro?” “

“E Vormer, ci penserà lui. Ma Vossen teme ancora che le squadre decidano per lui che è finita.”

Tanta qualità e punteggi garantiscono gol. Vossen ha anche dimostrato contro il Cercle di avere l’impegno e l’abilità necessari. Gli altri commensali pensano che per ora sia ancora troppo bravo per fermarsi.

“Allora, il nome della squadra in cui è una pedina primaria?” Schivate soniche. “Supponiamo che sia seduto sul divano da qualche parte, e poi non può più fare ciò in cui è bravo. Questo è un motivo per smettere.”

“Se fossi in me, chiamerei Stephen Devore”, dice Philip Goss. “KV Mechelen non ha un attaccante. Se accetta di meno, perché è il risultato della sua situazione, è ancora un’opzione. Altrimenti, mostrerà lacrime di coccodrillo”.

READ  Ti trasferisci da Bruges? “Il club ha una scadenza per costruire il nuovo stadio”.