QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli esperti automobilistici progettano motori a combustione interna

Gli esperti automobilistici progettano motori a combustione interna










I piani europei per produrre solo auto elettriche entro il 2035 sono possibili? L’amministratore delegato della Renault di certo non la pensa così. sto lavorando Rivolgi la domanda al giornalista automobilistico Gert Verhoeven.


Ascolta la conversazione completa con Gert Verhoeven qui:


Nelle news: Luca de Meo, amministratore delegato di Renault e capo dell’organizzazione ombrello delle case automobilistiche europee, ritiene che le normative europee sui motori a combustione stiano diventando troppo rigide. Preferirebbe vedere meno restrizioni, in modo che il passaggio alla guida elettrica sia più graduale.

  • Verhoeven: “L’Europa ha dato per scontato che dobbiamo guidare elettrico. Dal 2035 il motore a combustione potrebbe non essere più venduto. I politici vogliono lanciare un segnale. Bello, ma non possibile. Ci sono problemi con la produzione e distribuzione di elettricità, stazioni di ricarica e infrastrutture. I produttori hanno investito molto nella guida elettrica. Ma vedono anche che le persone non abbandoneranno subito il motore a combustione “.
  • “Dal 2025 le nuove auto devono soddisfare lo standard sulle emissioni Euro 7. È molto severo ed è molto costoso costruire motori per rispettarlo. Per un produttore come Renault è molto difficile elettrificare e investire nella tecnologia delle batterie, figuriamoci investire in una nuova generazione di motori a combustione. I produttori sono ansiosi di sviluppare un motore, ma se non sanno per quanto tempo possono commercializzarlo, la schiuma non vale lo sforzo.
  • “Manca un po’ di senso della realtà, perché sono i produttori a decidere cosa viene immesso sul mercato. Se non hanno l’orizzonte di poter vendere motori a combustione complessi e costosi in x numero di anni, quei motori hanno vinto E poi potremmo finire nel vuoto.” Nell’anno 2035 o anche prima”, prevede Verhoeven. Allora ci saranno abbastanza auto elettriche sul mercato, ma i nostri governi non saranno in grado di fornire abbastanza elettricità. Ci stiamo dirigendo verso quello”.
READ  Panoramica. Meno di 90 ricoveri al giorno, per la prima volta da settembre, meno di 5 su 100 sono risultati positivi | Notizie su Instagram VTM