QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli operatori di telecomunicazioni propongono sconti fino a centinaia di euro, ma ne vale davvero la pena?  Facciamo la fattura  La mia guida

Gli operatori di telecomunicazioni propongono sconti fino a centinaia di euro, ma ne vale davvero la pena? Facciamo la fattura La mia guida

indipendenteGennaio non è solo un mese di saldi nei negozi di abbigliamento. Chiunque cerchi un abbonamento di telecomunicazioni conveniente può trovare offerte questo mese. Almeno, questo è quello che leggiamo sui siti web dei fornitori. Ma questi programmi sono davvero brutti? indipendentebender.b Lo mette alla prova.


Scritto da Felix Verret, in collaborazione con Independent


Ultimo aggiornamento:
21:53


fonte:
indipendentebender.b

Chiunque dia un'occhiata ai siti Web di Telenet, Proximus e Orange questo mese probabilmente troverà degli ottimi sconti sulla home page. Durante il mese dei saldi i fornitori di servizi cercano di attirare nuovi clienti con ottime offerte. Spesso sono gli sconti sui pacchetti all-inclusive con TV, Internet e telefono (cellulare) ad attirare l'attenzione.

Vuoi risparmiare più di 370€ all'anno sulla bolletta TV? Ecco come puoi farlo.

Fai i compiti: i nostri consigli

Per sapere se valgono davvero gli sconti è necessario prendere in considerazione diverse cose.

– Innanzitutto ci sono delle condizioni: lo sconto riguarda solo i nuovi clienti oppure possono beneficiarne anche i clienti esistenti? In alcuni casi, devi anche rimanere cliente per un certo periodo per poter usufruire dello sconto. In altre parole: leggi attentamente i termini e le condizioni di ogni promozione.

– Inoltre, è meglio calcolare annualmente con l'operatore quanto costerà questo pacchetto completo, compreso lo sconto associato. Solo così potrete confrontare il prezzo con il pacchetto all-inclusive presso il vostro attuale o un altro fornitore. Ti consente anche di calcolare se acquistare i tuoi servizi da diversi operatori è più economico o meno.

– Infine è importante chiedersi se i servizi del pacchetto soddisfano sufficientemente le vostre esigenze di consumo personali nel campo della TV, di Internet e della telefonia (mobile). Ad esempio, è inutile abbonarsi a un pacchetto con Internet ad alta velocità e una grande quantità di dati mobili quando in realtà non ne hai bisogno.

READ  Ono van de Stelp, CEO di Galapagos, va in pensione

Suggerimento aggiuntivo: puoi facilmente vedere come appare il tuo utilizzo sulla bolletta delle telecomunicazioni. Prendilo come punto di partenza per ciò che potresti desiderare o meno nel tuo nuovo abbonamento.

Alcuni esempi di sconti attuali

Abbastanza divertente, oggigiorno vediamo sconti molto simili da parte dei fornitori.

Come nuovo cliente, Proximus ti offre uno sconto di 25€ al mese per i primi tre mesi del tuo pacchetto Flex. In combinazione con l'eliminazione dei costi di installazione, ciò rappresenta un risparmio annuo di 134 € per il pacchetto Flex S. Pagherai quindi 980,88 € nel primo anno, mentre normalmente pagheresti 1.114,88 €.

Come nuovo cliente, chi si abbona a Love Trio con Go Light di Orange riceverà uno sconto di 10 euro sulla fattura internet per i primi sei mesi e uno sconto di 7 euro al mese sulla bolletta del cellulare per tutta la vita. Insieme questo è buono per uno sconto di € 144 nel primo anno. In Orange vengono eliminati anche i costi di avvio di 59 euro. In questo modo pagherai 780€ il primo anno invece di 1.043€.

Telenet continua lo sconto di 5 euro al mese sulla formula Easy Internet per i nuovi clienti per tutto il primo anno. Normalmente pagheresti € 1.024,92 all'anno per questo. La promozione ti permette di risparmiare 60 euro. Nota: qui non sono esclusi i costi di attivazione di 135 €.


Maggiori informazioni su Independent.be:

Da “Cambiare è difficile” a “Le differenze di prezzo sono solo piccole”: cinque motivi per non confrontare il tuo abbonamento di telecomunicazioni sfatati

Prezzi più alti su Proximus e Orange dal 2024: queste le migliori alternative

Il 5G non è ancora lo standard e il 6G sta già arrivando: perché? E quando?

Questo articolo ti è stato offerto dal nostro partner Independer.be.
Independer.be è un broker assicurativo indipendente che ti aiuta a confrontare e ottenere assicurazioni.