QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Grande furia in Germania: famigerati neonazisti sepolti nel cimitero ebraico | All’estero

In Germania, l’indignazione è scoppiata dopo il funerale di un famigerato neonazista. Henry Havenmayer (48) è sepolto nel sito di un ex cantante e musicologo ebreo. Un ufficiale antisemita a Berlino ha riportato questo evento traumatico.




Havenmaier è stato sepolto venerdì scorso al cimitero di Stahnsdorf vicino a Berlino. Al funerale hanno partecipato alcuni estremisti di destra, nonché alcuni membri del gruppo estremista di sinistra RAF (la fazione Rote Armee), responsabile degli attentati della fine del secolo scorso che hanno ucciso più di una persona. 34.

Haffenmeyer è diventato famoso tra gli estremisti di destra prima della sua morte dopo essere stato condannato per aver scritto lettere antisemite inviate alle istituzioni pubbliche. Negli scritti ha negato, tra l’altro, l’Olocausto e ha definito “menzogna” lo sterminio sistematico degli ebrei.

Impostare

Quest’uomo è stato sepolto la scorsa settimana nel luogo in cui si trovava il cantante e musicologo ebreo Max Friedlander. Il suo ultimo luogo di riposo è stato recentemente evacuato, come è normale quando qualcuno muore molto tempo fa. La lapide di Friedlander era ancora lì perché la lapide è un monumento.

Durante il funerale, sulla Pietra di Friedlander è stato steso un drappo nero, con uno stendardo con il nome di Haffenmeyer e la Bibbia: “Conoscerai la verità, e la verità ti renderà libero”. C’erano anche corone funebri con simboli dell’era nazista, come croci di ferro.

Il testo continua sotto l’immagine.

Il vescovo Christian Stapelin presso la tomba dell’ebreo Max Friedländer. © EKBO

Un luogo di ritrovo per gli estremisti

I neonazisti avevano precedentemente richiesto una tomba più centrale del defunto Havenmayr. Questa richiesta è stata negata dalla Chiesa Evangelica, che gestisce il cimitero. La comunità ecclesiale temeva che il ritrovo neonazista diventasse in questo modo un luogo di ritrovo per gli estremisti di destra.

La richiesta di seppellire Haffenmeyer dove giaceva Friedlander è stata accolta, perché secondo la chiesa “ognuno ha diritto a un’ultima dimora”. Il registro del cimitero affermava che il defunto Friedländer era protestante piuttosto che ebreo. Ecco perché i neonazisti avrebbero dovuto essere sepolti in questo luogo.


Citazione

Gli estremisti di destra hanno deliberatamente scelto di interrompere la pace eterna di un cimitero ebraico

Samuel Salsborn

rabbia

Da allora la chiesa ha ammesso di aver valutato male la situazione. Il vescovo Christian Stapelin non è contento di Miss: “Seppellire un negazionista dell’Olocausto sulla tomba di Max Friedlander è un errore fatale e una svolta sorprendente nella nostra storia”. Vuole subito vedere come e se può essere invertito.

La situazione era già stata segnalata da Samuel Salzborn, un ufficiale antisemita a Berlino. Chiaramente, dice, questo è un atto deliberato. “Con il funerale di un negazionista dell’Olocausto, gli estremisti di destra hanno deliberatamente scelto di interrompere la pace eterna di un cimitero ebraico”. Secondo Salisborn, la situazione merita un’indagine penale.

READ  Il bilancio delle vittime di un incidente con una nave di contrabbando americana è salito a quattro