QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Grote Kerk vuole attirare più residenti di Breda con i vestiti Maxima

Lo vedi in molte antiche città del Brabante. I residenti vedono l’enorme campanile della chiesa nel centro della loro città come un simbolo storico. Allo stesso modo a Breda. Ma gran parte della popolazione di Breda non è mai stata a Grote Kerk. Questo deve cambiare.

Alto e orgoglioso, Grote Kerk si erge a 97 metri sopra la città vecchia. inequivocabile. Orgoglio Breda. Molti residenti si sentono a casa. Ma molti di questi residenti non sono mai entrati. La regista Marieke Weigel vuole cambiare le cose. Gli abiti della regina Maxima, tra le altre cose, dovrebbero attirare le persone a lei.

In più di 750 anni Il caotico del Grote Markt I servizi della chiesa non si sono tenuti per molto tempo. In altre parole, l’edificio è ora più simile a una grande sala eventi museale, che può ospitare un migliaio di persone. Con mostre, concerti, ricevimenti, mostre e anche festival del carrello del cibo.

Ma questo era tutto prima del tempo della corona. Grote Kerk è chiuso durante il blocco. Ho offerto un posto per incoronazione, dove – in assenza di funerali – amici e parenti possono salutare in pace i propri cari.

E subito dopo la riapertura, lo scorso fine settimana, la chiesa è stata anche il luogo suggestivo dove vivono i propri cari Ha detto addio al giocatore di fantasia Cor Vermeulen. Ed è proprio quello che ha in mente la regista Marieki Weigel: “La chiesa esiste davvero per tutti. Un luogo di comunicazione e immaginazione”.

Dietro le persone in lutto, la scorsa settimana sono stati visti abiti e abiti reali nei negozi della chiesa. A causa dello stesso fine settimana, la mostra “Royal Couture” del designer Matisse van Bergen si è aperta quasi in silenzio. Tra le sue creazioni ci sono gli abiti da ballo della regina Maxima.

READ  Instagram sta testando la pubblicazione di foto sul desktop

“Vogliamo che la Grote Kerk sia veramente accessibile a tutti. Possono entrare gratuitamente per godersi la chiesa in tutta la sua bellezza, come una luce intensa. C’è un tour audio gratuito e siamo aperti a tutti”, spiega. Weigl. E non devi necessariamente essere un amante dell’arte: “Da un lato, qui hai gallerie d’arte di qualità, ma puoi anche venire ad accendere una candela”.

La mostra Royal Fashion Design è visitabile fino al 29 agosto.