QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“GTA VI venderà 38 milioni di copie nel suo primo anno”

“GTA VI venderà 38 milioni di copie nel suo primo anno”

tecnologia9 23 dicembre alle 17:00autore: Eurek Simonide

Il videogioco GTA VI ha venduto 38 milioni di copie nel suo primo anno di uscita. Questo è ciò che prevede Joost van Dreunen, analista del mercato dei videogiochi e professore associato alla New York University. Questa settimana, lo sviluppatore Rockstar Games ha presentato il primo trailer del tanto atteso gioco, che uscirà nel 2025.

Van Dreunen basa le sue previsioni su semplici calcoli: “Se si guarda al numero di persone che hanno una Playstation 5 e alla percentuale di loro che hanno effettivamente giocato a GTA, che è circa dal 20 al 25%, si raggiungono rapidamente i 30 milioni di copie.” Nel BNR digitale.

Leggi anche | GTA 5 esiste da 10 anni, come è stato realizzato questo gioco da un miliardo di dollari?

Numero che poi modificò leggermente verso l’alto: based on installbase, ovvero il numero di utenti che hanno già acquistato le versioni precedenti di GTA, e Van Dreunen prevede che il gioco sarà venduto 38 milioni di volte nel primo anno dopo l’uscita. “È troppo per un titolo come questo.”

Decidi tu stesso

La sesta versione di Grand Theft Auto era molto attesa: la versione precedente era uscita dieci anni prima. GTA è considerato uno dei giochi per computer più famosi al mondo. Il primo gioco è stato rilasciato nel 1997.

GTA VI uscirà nel 2025. La data esatta è ancora sconosciuta. (Agenzia di stampa afghana/Siba Presse Francia)

Van Dreunen attribuisce il successo del gioco principalmente al fatto che i giocatori possono decidere da soli cosa vogliono fare nel gioco, soprattutto dove. “Nei giochi tradizionali, spesso puoi fare solo una cosa. Prendiamo ad esempio Mario: puoi semplicemente andare dal punto A al punto B, e c’è la principessa ed è così che vinci la partita. In GTA, tu come giocatore puoi decidi tu stesso cosa fare in un mondo aperto. È un’esperienza completamente diversa e penso che si sia rivelato molto interessante per molti giocatori.

READ  Scopri le ultime workstation di Lenovo

buone notizie

L’analista di mercato afferma che l’annuncio del gioco è una buona notizia anche per altri settori dell’industria dei giochi. A volte l’apparizione di un post così importante induce i giocatori ad acquistare una nuova console di gioco.

“Il successo di un titolo come questo dimostra che come settore non ci impegniamo solo con le piattaforme, ma anche con gli editori”.

Joost van Dreunen, analista del mercato dei videogiochi e professore associato alla New York University

“Il successo di un titolo come questo dimostra che noi come industria non ci impegniamo solo con le piattaforme, ma anche con gli editori. Questo è importante per la diversità e la salute economica di questo settore.”

Contanti

La GTA nel corso degli anni non è mai stata esente da critiche. Si dice che il gioco sia violento e pieno di volgarità. Tuttavia, chi conosce il gioco farebbe bene a guardare oltre, dice Van Dreunen, che sottolinea che il gioco è pieno di critiche sociali. “C’è una certa critica nei confronti della community in quel gioco. Prende di mira molte cose.

Ascolta anche | ‘GTA 6 venderà 30 milioni di copie entro il 2025’ | Gioco aggiuntivo

Inoltre, gli sviluppatori non ignorano gli sviluppi sociali, aggiunge. “Si adattano continuamente. GTA V, l’ultima versione, aveva tre personaggi femminili, tutti provenienti da contesti socio-economici diversi. Van Dreunen afferma che i creatori del gioco stanno dimostrando che stanno pensando alla rappresentazione della comunità nel gioco. “Ora si stanno adattando lo faremo di nuovo, con una protagonista femminile.

Nel nuovo gioco, una donna e un uomo interpretano insieme i ruoli principali. La storia si svolge in una città immaginaria basata sulla città di Miami. Rockstar Games, parte di Take-Two Interactive Software, non ha annunciato una data di rilascio specifica.