QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

GUARDA: Burgess lancia una rimessa laterale in faccia a Tolo che diventa rosso: “Cosa sta facendo di sbagliato?”

GUARDA: Burgess lancia una rimessa laterale in faccia a Tolo che diventa rosso: “Cosa sta facendo di sbagliato?”

La frustrazione ha preso il sopravvento per un attimo? Christian Berges ha ricevuto un cartellino rosso nella fase finale contro il Genk. Il difensore dell'Al-Ittihad ha lanciato una rimessa direttamente in faccia all'attaccante Tolo. Rischia di dover passare qualche partita in panchina, il che sarebbe disincentivante nella corsa al titolo.

Non era la notte di Christian Borges. Il difensore dell'Al-Ittihad ha commesso alcuni errori difensivi e alla fine non è più riuscito a controllare le sue frustrazioni.

Durante una rapida rimessa in gioco, ha lanciato la palla direttamente in faccia a Tolu. L'arbitro Nicolas LaForge non ha esitato e ha subito ritirato il cartellino rosso, il primo cartellino rosso diretto di Borges nella Jupiler Pro League.

Alessio Castro Montes lo riteneva troppo severo. “Ha deliberatamente lanciato Tolo, ma penso che il rosso sia troppo severo. Forse l'arbitro è stato guidato dai suoi sentimenti”, ha detto.

Charles Vanhoutte era meno fiducioso. Dice: “Il VAR non è intervenuto, quindi forse il cartellino rosso era giustificato”.

E l'allenatore? Anche Alexander Belsen ha affermato che Burgess ha avuto una serata difficile. L'allenatore ha detto: “Se vedete quanto parlava con l'arbitro… a volte è troppo. Io proteggo sempre i miei giocatori, ma questa non era una bella situazione”.

È un ulteriore disincentivo per Blesen, che non ha molte opzioni in difesa. MacAllister e Leysen sono infortunati, quindi Burgess potrebbe perdere la telecronaca come se avesse mal di denti.

Sonic: “Cosa sta facendo di sbagliato Burgess?”

Il cartellino rosso di Burgess è stato ovviamente argomento di discussione anche nei tempi supplementari. Wesley Sunke si unisce a Castro Monti: il rosso non era necessario.

READ  Ruud van Nistelrooy diventerà l'allenatore del PSV la prossima stagione: "Orgoglioso e pronto" Eredivisie

“Penso che stia semplicemente lanciando”, ha detto. “Cosa sta facendo di sbagliato? Questa è la domanda. Non è intelligente, ma sta facendo qualcosa di sbagliato? Puoi lanciare. È nelle regole?”

“Questa fase non rientra nei regolamenti”, ride Philip Goss. “Puoi interpretarlo come un giudizio e dire che è finita. Solo, è finita?”

Goss descrive il fatto che ci sono volute 451 partite perché Burgess ricevesse il suo primo cartellino rosso “una delle meraviglie del mondo”. “Può giocare un massimo perfettamente accettabile, tranne oggi.”

Imparentato: