QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“I belgi vogliono tener conto del clima, ma spesso scelgono una vacanza volante” | Per viaggiare

Sei belgi su 10 vogliono tenere conto dei cambiamenti climatici nella scelta della destinazione delle loro vacanze, ma una grande percentuale (43%) ha in programma di volare quest’estate. È quanto emerge da un’indagine sul clima condotta dalla Banca europea per gli investimenti (BEI).




Secondo il sondaggio, il 65% dei belgi è convinto che il proprio comportamento possa fare la differenza in misura maggiore o minore nell’affrontare la crisi climatica. In tutto, il 78 per cento afferma di fare anche gli sforzi necessari per realizzarlo, ma allo stesso tempo la maggioranza (55 per cento) pensa che gli altri belgi non stiano facendo abbastanza sforzi.

Quando si tratta di viaggiare, sei belgi su dieci affermano che il cambiamento climatico ha sempre (18%) o talvolta (43%) un ruolo nella scelta della destinazione del viaggio. Tuttavia, il 43% degli intervistati vorrebbe viaggiare in aereo la prossima estate, se la situazione del coronavirus lo consente. C’è una chiara discrepanza, soprattutto tra le persone di età compresa tra i 15 ei 29 anni: il 63% afferma di voler tenere conto del cambiamento climatico, ma il 56% prevede di salire su un aereo.

Dalla scelta del lavoro all’auto elettrica

Inoltre, il 59% dei belgi ha dichiarato di tenere conto dei cambiamenti climatici al momento del voto. Inoltre, il 44 percento indica che anche questo gioca un ruolo nella scelta di un lavoro, per il 39 percento anche il clima è importante quando si sceglie una banca o si investe un risparmio.

Infine, l’indagine della BEI conferma che sempre più belgi sono interessati all’acquisto di auto ibride (39%) o elettriche (24%).

READ  Corona aumenta il debito pubblico al livello più alto dal 1999 | notizia

Più di 30.000 persone hanno preso parte all’indagine, condotta dalla Banca europea per gli investimenti in 30 diversi paesi. Esattamente 1.000 persone sono state interrogate in Belgio.

In arrivo la tassa di volo: dieci euro in più per i viaggi brevi, anche tutti gli altri voli diventeranno più cari

Anche 250 belgi sono rimasti feriti dalla manomissione di Campana di latta a Tenerife: “4mila persone sono rimaste senza elettricità per un mese. La giustizia non fa niente” (+)