QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I giovani cominciano a fare sesso più tardi: “In realtà è molto scomodo parlarne”

I giovani cominciano a fare sesso più tardi: “In realtà è molto scomodo parlarne”

Nell’era digitale sembra più facile che mai: trovare un partner sessuale attraverso i siti di incontri. Tuttavia, la ricerca mostra che i giovani fanno sesso sempre più in età avanzata. L'esperta giovanile Kelly van der Vas di KiKiD fornisce educazione sessuale ai giovani nelle classi dello Zaanlandslyceum a Zaandam.

L'esperta giovanile Kelly van der Waals allo Zaanlandslyceum – NH News

Dalla ricerca sul sesso sotto i 25 anni AIDS Paesi Bassi e Rutgers Sembra che l’età dei giovani che fanno sesso per la prima volta sia passata dai 17 anni del 2012 ai 18,7 anni di oggi.

Meno sociale

Secondo Van der Vas, la ragione di questo cambiamento è che i giovani stanno diventando meno socievoli. “Negli anni precedenti avevo l'idea che i giovani parlassero più facilmente di questo tipo di argomenti. Penso sicuramente che ciò sia dovuto all'uso dei social media, ma penso anche che la pandemia di Corona abbia avuto un ruolo in questo.”

Lo sanno anche i giovani del centro di Zaandam. Una giovane donna ha detto a NH che se ne rende conto e che ha difficoltà a uscire dal suo guscio.

“Trovo che solo parlare di sesso sia molto scomodo.”

Kelly van der Vas

In una scuola superiore di Zaandam, KikiD sta cercando di sostenere questa conversazione attraverso scenari teatrali di vita reale. In classe parlano di amore, appuntamenti e sexting.

Grazie alla comunicazione online, van der Vas ritiene che i giovani abbiano meno bisogno di parlare con i loro coetanei: “Siamo abituati a esprimerci online, ed è molto interessante esprimerci nella vita reale su argomenti delicati”.

Più vecchio e più saggio

Tuttavia, Van der Waals non crede che il cambiamento di età avrà un effetto negativo immediato. “Noto che solo parlare di sesso è molto scomodo. E da un certo punto di vista penso che possa essere divertente e leggero. D'altra parte penso che sia anche una cosa positiva, perché quando i giovani crescono sanno meglio cos'è il sesso . Lo fanno e non lo vogliono.”

READ  Jordi ha preso l'HIV mentre aspettava una pillola per l'HIV e non è solo

💬 Non vuoi perderti nulla di Zaanstreek-Waterland?

Hai visto un errore nella lingua? Raccontacelo tramite [email protected]