QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I microinverter possono aumentare la produttività dei pannelli solari?  E qual è il costo aggiuntivo?  |  La mia guida

I microinverter possono aumentare la produttività dei pannelli solari? E qual è il costo aggiuntivo? | La mia guida

La mia energiaI pannelli solari hanno logicamente bisogno di luce solare sufficiente. L’ombra di un albero alto o di un edificio vicino influisce negativamente sul ritorno. Una soluzione non è scegliere un singolo inverter centrale, ma scegliere microtrasformatori per ogni pannello. Sebbene questo sistema presenti anche degli svantaggi. Il sindacato di settore produce ODE Mijnenergie.be Aspetto.


Di Kurt DiMahn, in associazione con Mijnenergie


Ultimo aggiornamento:
23/6, 11:59


fonte:
Mijnenergie.be

In un’installazione convenzionale di pannelli solari, tutti i pannelli sono collegati in serie – in quella che viene chiamata una cascata – e immettono corrente continua in un singolo inverter centrale. L’inverter converte la potenza in corrente alternata, che immette nella rete elettrica. Ciò significa che la corrente uscente dalla prima piastra fluisce poi attraverso la seconda piastra, quindi attraverso la terza piastra e così via.

Con un’ombra temporanea o permanente su una piastra, meno corrente fluirà attraverso quell’unica piastra e la potenza dell’intera stringa diminuirà immediatamente.

Consiglio di lettura: Qual è il tempo di ammortamento per i pannelli solari con gli attuali bassi prezzi dell’elettricità?

Microinverter: migliore con ombreggiamento frequente

L’alternativa è costituita dai microinverter. In questo caso ogni quadro dispone di un proprio inverter che converte la potenza in corrente continua del quadro in corrente alternata. Tutti i microtrasformatori sono collegati in parallelo sul lato AC e alimentano la rete.

“Il vantaggio dei microtrasformatori è che in certi casi la resa di un impianto completo sarà maggiore, cioè quando più pannelli sono regolarmente in ombra”, spiega ODE, Consorzio Settore Energie Rinnovabili.

READ  La SEC statunitense vuole che Ripple (XRP) fornisca consulenza legale su XRP.

Gli installatori fanno notare che un po’ d’ombra al mattino e alla sera non dà subito un grosso colpo alla produzione di energia. Se i pannelli solari rimangono all’ombra per un periodo di tempo più lungo, la perdita di rendimento è chiaramente evidente e i piccoli inverter sono un’opzione interessante.

I tempi di standby del pannello solare si sommano davvero a un anno? Rispondiamo a questa domanda frequente.

dipende dalla situazione

Tuttavia, i microinverter presentano anche degli svantaggi. “Il prezzo totale dell’investimento è più alto e ovviamente c’è più hardware all’interno dell’installazione che alla fine può fallire. L’opzione migliore dipende dalla tua situazione.”

“Se si dispone di un’installazione in cui tutti i pannelli sono sempre al sole e quindi producono la stessa quantità, un inverter centrale è la scelta logica. In caso contrario, i piccoli inverter potrebbero essere migliori a seconda della quantità di ombra, delle tariffe elettriche e dei prezzi di investimento ”, conclude ODE.

Quanto guadagnano ora i consumatori per l’elettricità prodotta in eccesso? Panoramica di ogni risorsa energetica.



Maggiori informazioni su Mijnenergie.be:

Addebiti in iniezione fino al 75% in meno rispetto alla tariffa a consumo: ecco perché l’energia elettrica che produci tu stesso è molto più economica di quella che ottieni dalla rete

READ  Il CEO di Exxon Mobil ottiene un enorme bonus per profitti record grazie all'aumento dei prezzi del petrolio | Economia

Nessun posto per i pannelli solari sul tetto: questa versione verticale è la soluzione per il tuo balcone?

Diamo il benvenuto a 500 euro di sconto su gas e luce? In questo modo non perderai le scritte in piccolo

Questo articolo ti è stato offerto dal nostro partner Mijnenergie.be.
Mijnenergie.be è un comparatore di prezzi dell’energia indipendente per le offerte di elettricità e gas.