QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I Nirvana chiedono l’archiviazione della causa per la foto di copertina di Nevermind: “Non grave” | spettacolo

MusicaGli avvocati dei Nirvana hanno presentato una petizione per archiviare la causa contro la band. Spencer Elden, 30 anni, il bambino apparso sulla copertina di “Nevermind”, ha intentato una causa contro la band ad agosto per sfruttamento sessuale di minori.




Spencer Elden ha fatto causa alla band ad agosto per sfruttamento sessuale di minori. Ha affermato di non poter dare il permesso per questa foto in quel momento perché aveva appena quattro mesi. L’uomo ha anche affermato che la foto era pedopornografica. Secondo lui, i suoi genitali avrebbero potuto essere coperti con un adesivo, ma questo non era indicato sulla copertina. Secondo i documenti ottenuti da TMZ, Elden ha affermato che la band non è riuscita a proteggerlo e ad impedirgli lo sfruttamento sessuale. “È stato danneggiato in modo permanente”, ha detto il suo avvocato. “Comprende problemi emotivi gravi e duraturi che si manifestano anche fisicamente, perdita della capacità di avere un reddito per tutta la vita e perdita del godimento della vita”. Ha quindi chiesto un risarcimento di almeno 130.000 euro a ciascuno dei membri superstiti della band, al fotografo e alle case discografiche coinvolte nelle riprese.

La copertina di “Nevermind” mostra Spencer Elden da bambino © RV

non pericoloso

Certamente, gli avvocati dei Nirvana non vogliono che ciò accada. Negli atti depositati in tribunale chiedono l’archiviazione perché i fatti sono in prescrizione. La foto di copertina di “Nevermind” è stata scattata nel 1991. La statua era famosa in tutto il mondo entro il 1992 al più tardi. Elden era a conoscenza della foto prima del 2011 – come afferma lui stesso – e sapeva che era il bambino nella foto. È a conoscenza dei fatti che circondano la presunta “violazione” e “danno” da decenni.

Inoltre, gli avvocati descrivono la causa come “non grave”. Questo è evidente da un breve esame della foto o del comportamento personale di Elden (senza contare che la presenza della foto nelle case di milioni di americani li rende colpevoli di possesso di materiale pedopornografico), dice Elden. Crea la foto per celebrare il quindicesimo e venticinquesimo anniversario dell’album. Inoltre, Elden si è fatto un tatuaggio sul petto, dicono gli avvocati. Dave Grohl lo ha menzionato in precedenza quando gli è stato chiesto della causa in ottobre.

L’udienza è fissata per gennaio per decidere se archiviare il caso.

Leggi anche:

Il bassista dei Nirvana Photoshops baby dalla copertina dell’album “Nevermind”

La copertina dell’album del bambino “Nevermind” fa causa ai Nirvana: “La mia gioia nella vita è andata”

Dave Grohl risponde alle rivolte per la copertina dell’album “Nevermind”: “Una nuova copertina è un’opzione”

READ  Lyn Dendville ha avuto attacchi di panico: "Non ho avuto tempo ...