QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I Paesi Bassi saranno completamente chiusi e la polizia teme nuove rivolte

© EPA-EFE

Venerdì il governo ha anche annunciato nuove misure nei Paesi Bassi, che sono più severe di quanto non siano ora. Da domenica, il paese entrerà in un blocco serale per le prossime tre settimane. Non puoi andare quasi da nessuna parte tra le 17:00 e le 05:00. La polizia sarà una presenza pesante venerdì nelle città dove si temono rivolte.

Thierry Goman

Il primo ministro Mark Rutte ha affermato che queste misure rigorose entreranno in vigore da domenica e dovrebbero rallentare il rapido aumento delle infezioni e dei ricoveri nei nostri vicini settentrionali.

L’industria della ristorazione, i negozi non essenziali, i centri culturali e sportivi, tra gli altri, devono chiudere i battenti tra le 17:00 e le 05:00. Pertanto, i Paesi Bassi imporranno una chiusura serale.

I negozi di prima necessità e le farmacie possono rimanere aperti fino alle 20:00. I distributori di benzina rimarranno aperti.

Rutte sostiene di limitare il più possibile i contatti con gli anziani di età superiore ai 70 anni. Ha detto: “Fai attenzione, anche quando si tratta di comunicare con i nipoti. Prendi spesso un iPad o solo il vecchio telefono”.

L’impegno della mascherina per la bocca e la regola della distanza saranno ampliati.

“L’istruzione rimarrà aperta”, afferma Rutte. “Non perché non ci siano stati feriti, ma perché le implicazioni sociali e le conseguenze per i bambini sono enormi”, dice.

Rutte chiede anche agli olandesi di restare a casa il più possibile e di lavorare da casa.

Paura delle rivolte

Ci sono accordi come percorsi pedonali attraverso l’edificio scolastico, mascherine nei corridoi e il permesso ai genitori di entrare negli edifici scolastici il meno possibile. Inoltre, il governo invita insegnanti e studenti a sostenere un autoesame due volte a settimana.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che si desidera scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Poco dopo che il Primo Ministro ha annunciato le nuove misure, c’erano già piccole manifestazioni. Compreso Rotterdam. Lì, le manifestazioni contro le misure Corona della scorsa settimana sono andate fuori controllo e un certo numero di persone sono rimaste ferite.

La polizia è ormai presente in gran numero.

Il comune dell’Aia ha emesso un ordine di emergenza al centro della città. Possono essere arrestate le persone che risultano intenzionate a arrecare disturbo oa turbare l’ordine pubblico e che non si allontanano da quest’area.

Leggi anche. Due persone uccise in ospedale dopo le rivolte contro le nuove misure di Corona a Rotterdam: “orgia di violenza”

READ  “Se ciò fosse accaduto nelle ore di punta, sarebbero morte delle persone”: la nuova procedura di partenza di NMBS va totalmente storta.