QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I supplementari mettono alla prova Antonio Nosa e ne elogia il talento: “Ha tutto per qualificarsi per un grande club” |  tempo extra

I supplementari mettono alla prova Antonio Nosa e ne elogia il talento: “Ha tutto per qualificarsi per un grande club” | tempo extra

Sei più veloce con la palla che senza? SÌ.

Ti manca Noa Lang? SÌ.

Erling Haaland ti ha detto come preferisce giocare? Preferisce che io lanci la palla sul secondo palo perché salta così alto.

Mauricio Pochettino (Chelsea) ti ha chiamato quest’estate? NO.

A volte va tutto troppo veloce? Sì, è difficile godersi i momenti nel calcio.

Il Club Brugge ha più probabilità di vincere la Conference League rispetto alla Norvegia di vincere l’Europeo? Sì, mi sembra più probabile.

Il programma dei supplementari non ritiene che sia più veloce con la palla che senza. Tutti gli analisti concordano nel ritenere che Antonio Nosa stia procedendo alla velocità della luce.

“Capisco che le cose si sono mosse molto rapidamente per lui nelle ultime settimane”, concorda Zinho Jano. “Il modo in cui dribbla sulla fascia piacerà ai grandi club”, continua Philip Goss.

“Mi ricorda un po’ Cavracilia di Napoli”.

“Ho chiesto a Rod Vormer, che suonava per Noosa, com’era”, dice Gano. Ha aggiunto: “Ha detto che ha una buona mente sul suo corpo e che è molto bravo con la palla. Ha tutto per avere successo in un grande club”.

“Anche se l’inizio dell’anno scorso è stato un po’ deludente”, aggiunge Geert Verheyen in una nota critica. “Strano, come il miglior giocatore, ma ormai è una cosa del passato.”

READ  Nathan van Hooydonk ha 'pianto' in bicicletta domenica: 'Ora mi sento dieci volte meglio' | Giro di Francia