QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il forte Olaf Koeij porta un nuovo successo a Jumbo-Visma a Parigi-Nizza |  Parigi – Nizza 2023

Il forte Olaf Koeij porta un nuovo successo a Jumbo-Visma a Parigi-Nizza | Parigi – Nizza 2023

Senza dubbio si aspettavano di più dall’estenuante primo arrivo di ieri alla Jumbo-Visma.

Jonas Vingegaard ha fallito inaspettatamente e una vittoria complessiva a Parigi-Nizza sarebbe un’impresa ardua. Alcune facce sono ancora un po’ deluse dalla formazione olandese: speravano in qualcosa di più.

Dopo una tappa molto divertente di oltre 200 km, è stata seguita da 5 km finali molto veloci. I velocisti erano tutti lì per la loro ultima possibilità questa settimana e la salita a 30 km dal traguardo non è stata abbastanza dura.

Mads Pedersen ha iniziato con sicurezza il suo sprint da una distanza relativamente lunga con Olav Kooij al volante. L’olandese è arrivato e ha regalato a Jumbo-Visma un’altra vittoria nella Parigi-Nizza, dopo la cronometro della squadra precedente.

In questo modo le maglie gialle hanno qualcosa da tirare fuori sul suolo francese. Arnaud De Lie e Tim Merlier non hanno fatto parte del pezzo negli ultimi chilometri, anche se quest’ultimo è comunque arrivato terzo.

Olaf Koeij Era al settimo cielo con la sua seconda vittoria nel World Tour. “Questa è davvero la migliore gara che abbia mai vinto”, ha detto l’olandese dopo la tappa.

Era il caos nell’ultimo chilometro dopo una tappa tranquilla. “A un chilometro dal traguardo ero ancora lontano, ma ho fatto una buona scelta prendendo il lato destro della rotonda. Bella rivincita per la seconda tappa, perché contano solo le vittorie”.

READ  Sogno americano infranto, sviluppo MLS e ritorno in Belgio: Hernan Losada Candid agli straordinari | tempo extra