QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Parlamento fiammingo non rimuove lo striscione contenente la spiegazione dell'opera di Jan Fabre

Il Parlamento fiammingo non rimuove lo striscione contenente la spiegazione dell'opera di Jan Fabre

Torniamo alla fine di aprile 2022. Allora, l'artista e regista teatrale Jean Fabre è stato condannato a 18 mesi di reclusione con sospensione della pena per violenza, bullismo, comportamento sessuale indesiderato sul lavoro e aggressione a una donna. Poiché gran parte delle sue opere visive possono essere viste negli spazi pubblici, si è discusso se l'opera possa o meno rimanere lì.

Questo è stato anche il caso dell'opera d'arte dello scarabeo verde di Faber nella Sala delle Colonne del Parlamento fiammingo. L'ufficio richiedente ha quindi deciso di consentire la sospensione dell'opera d'arte, ma la commissione tecnica del Parlamento è stata incaricata di fornire “una spiegazione dell'opera d'arte e dell'artista”. Questa interpretazione è stata poi posta sulla lavagna insieme alla spiegazione del lavoro.

Poiché i diciotto mesi erano ormai trascorsi, Fabre, tramite il suo avvocato, ha chiesto al Parlamento di rimuovere lo striscione con una spiegazione. Ma su questo il Parlamento non risponde. Secondo diverse fonti, nella sede ampliata di oggi/lunedì si è deciso di mantenere l'insegna, ma di eliminare alcune parole nell'ultima frase (più precisamente “in questo senso”) per ridurre il collegamento tra l'opera stessa e precedente condanna dell'artista.

READ  Alec Baldwin parla dell'assassino...