QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il prezzo del gas è diminuito drasticamente mentre i paesi si sono affrettati a riempire le riserve

Lunedì mattina i prezzi europei del gas naturale sono scesi drasticamente. Ciò è accaduto dopo aver appreso che la Germania stava riempiendo le sue riserve di gas più velocemente del previsto.

Il prezzo della principale borsa del gas di Amsterdam è sceso del 16% prima della borsa, a 286 euro per megawattora. Nell’ultima settimana, i prezzi sono aumentati del 40%.

La Germania vuole essere ben preparata per il prossimo inverno. Secondo il ministro tedesco dell’Economia e del clima Robert Habeck, i magazzini tedeschi si stanno rapidamente riempiendo. L’obiettivo di riempire l’85% delle riserve di gas entro ottobre dovrebbe essere raggiunto entro settembre. L’obiettivo di settembre è stato raggiunto anche il mese scorso.

Tuttavia, la fornitura di gas è ancora una questione delicata. I flussi di gas dalla Russia sono inferiori rispetto a prima. Inoltre, vi sono preoccupazioni per le future consegne tramite il gasdotto Nord Stream tra Russia e Germania, che sarà chiuso per manutenzione. Ma anche la produzione di gas norvegese sta subendo interruzioni. Inoltre, la concorrenza di mercato per il GNL è feroce.

Consultazione Europea

I governi stanno adottando misure per alleviare il carico sulle famiglie, tra le altre cose. Per questo hanno stanziato circa 280 miliardi di euro. Ma la domanda è se questo sia sufficiente. La Repubblica Ceca, che detiene la presidenza di turno dell’UE, sta tenendo una riunione dei ministri dell’Energia degli Stati membri dell’UE per discutere le soluzioni per l’intero blocco nazionale. Il Il primo ministro ceco Peter Viala Ha descritto l’aumento dei prezzi dell’energia come il risultato di un “fallimento del mercato” e ha chiesto un abbassamento dei prezzi europei.

READ  Microsoft chiude la vulnerabilità nella funzionalità di Azure che ha consentito agli aggressori di accedere al database - Computer - Notizie

Mercoledì arriverà nel nostro paese Comitato consultivo Insieme per discutere della crisi energetica. Anche in Belgio cresce la convinzione che solo un blocco dei prezzi possa arginare la crisi energetica.