QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Immediato l’annuncio del ricorso contro il Club Brugge: “In una causa così vinciamo sempre”.

Immediato l’annuncio del ricorso contro il Club Brugge: “In una causa così vinciamo sempre”.

Martedì il Club Brugge ha presentato alla gente del posto il progetto del suo nuovo stadio. La nuova procedura è già confermata.

La richiesta per il nuovo permesso non è stata ancora presentata, ma i residenti hanno già annunciato che ci sarà un’altra battaglia procedurale contro il nuovo stadio del Club Brugge.

A febbraio, Ton van Morbeke, residente locale, è diventato il capo di una campagna d’odio dopo una protesta contro lo stadio, e ora la sua voce viene immediatamente ascoltata di nuovo.

“Per me non è cambiato nulla. L’intero piano per la mobilità e la sicurezza continua a non avere senso”, dice van Moerbeke a Het Nieuwsblad.

Ha subito detto che comunque seguirà la nuova procedura di ricorso. Dopotutto ciò comporterebbe sicuramente un ritardo di un anno, mentre il Club Brugge era già sicuro che avrebbe dovuto giocare per Jan Bredel per altri tre anni.

Se il ricorso non verrà accolto, Van Morbeke andrà oltre. “Allora daremo mandato legale al club di tenere un inventario di tutte le case della zona.”

Ciò potrebbe costare una fortuna al Club Brugge. “Dovrebbe avere anche il valore di quelle case valutato prima e dopo i lavori. Poi possiamo ritenere il club responsabile in caso di svalutazione. O non è troppo lontano? Non preoccuparti, vinciamo sempre una causa come questa. ” “

READ  L'uomo più felice in Formula 1 in questo momento? Kevin Magnussen | Formula 1