QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Incendi boschivi a ovest di Barcellona fuori controllo, comprese le evacuazioni dovute ai grandi incendi nella Sardegna occidentale | all’estero

Un incendio boschivo è scoppiato nel nord-est della Spagna, a circa 100 chilometri a ovest di Barcellona. Il servizio forestale catalano ha riferito domenica che gli incendi hanno finora ridotto in cenere 1.100 ettari di foreste e terreni agricoli. Ci sono anche grandi incendi boschivi nella parte occidentale dell’isola italiana di Sardegna, che hanno causato lo sfollamento di circa quattrocento persone dalle loro case. Sono stati evacuati di notte da sabato a domenica.




Il fuoco può diffondersi facilmente a causa delle alte temperature di circa 30 gradi e della siccità estrema. C’è la possibilità che i venti che di solito si alzano nell’area a metà giornata alimenteranno ulteriormente il fuoco. Fino a 5.000 ettari di natura sono direttamente minacciati.

L’incendio è divampato sabato a mezzogiorno di causa sconosciuta nel comune di Santa Coloma de Keralte. Da allora, circa 80 persone della zona sono state costrette a lasciare le proprie case. Secondo i media locali, questo è il più grande incendio boschivo della Catalogna quest’anno. Inoltre, parti di Barcellona sono già arrivate.

L’incendio è divampato sabato a mezzogiorno di causa sconosciuta nel comune di Santa Coloma de Keralte. © Agenzia per la protezione dell’ambiente

Oltre ai vigili del fuoco locali e alle unità antincendio forestali, da domenica mattina sono stati schierati soldati spagnoli nel tentativo di domare l’incendio. Nel frattempo, le autorità chiedono agli agricoltori della zona di arare i loro campi il più rapidamente possibile per fornire barriere contro il fuoco.

Lo scorso fine settimana, un incendio boschivo a nord della Costa Brava ha distrutto 415 ettari di foresta nel Parco Naturale di Cap de Creos.

Sardegna

Gli incendi boschivi hanno devastato anche parti della Sardegna occidentale. Gli incendi boschivi hanno raggiunto la città di Cuglieri e non sono ancora sotto controllo. Il paese di Senarlu, a nord di Cogliari, è stato completamente evacuato. I media locali hanno riferito che gli edifici sono stati danneggiati e gli agricoltori hanno perso raccolti e bestiame nell’incendio, ma non sono stati segnalati feriti.

Sei elicotteri dei vigili del fuoco e centinaia di vigili del fuoco e volontari stanno partecipando agli incendi boschivi.

Gli incendi boschivi hanno raggiunto la città di Cuglieri e non sono ancora sotto controllo.

Gli incendi boschivi hanno raggiunto la città di Cuglieri e non sono ancora sotto controllo. © AP


READ  La situazione in Grecia è fuori controllo: oltre 1.300 in ...