QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Istituto Sanitario: rimborso del trattamento TIL per le persone con melanoma metastatico | notizia

notizia | 21-12-2022 | 13:00

Il trattamento TIL è altrettanto efficace del trattamento standard e può essere compensato dal pacchetto base. Questa è la conclusione della situazione, che è stata pubblicata dal National Institute of Health Care il 21 dicembre 2022. Ciò rende disponibili cure avanzate e personalizzate per le persone con un tipo specifico di cancro della pelle. La terapia TIL è un’opzione di trattamento aggiuntiva per questo tipo aggressivo di cancro della pelle. Il pagamento entrerà in vigore il 15 gennaio 2023.

immagine: ©Alto olandese/ANP

Attaccare il cancro con le cellule immunitarie del paziente

La terapia TIL è un nuovo trattamento per le persone con melanoma metastatico che non possono essere operate e per le quali la precedente immunoterapia ha fallito. Il melanoma è una forma aggressiva di cancro della pelle che uccide circa 800 persone ogni anno. TIL sta per “linfociti tumorali infiltranti”. I linfociti T sono globuli bianchi importanti per il sistema immunitario, i cosiddetti linfociti T. Questi sono presi dalle metastasi di un paziente con melanoma e crescono in gran numero in laboratorio. Questo crea un farmaco personalizzato con miliardi di cellule T in grado di rimuovere le cellule tumorali. Ciò consente al cancro di diminuire o addirittura scomparire. Al paziente vengono somministrati farmaci tramite fleboclisi endovenosa, oltre alla chemioterapia, tra gli altri. Si prevede che 50 pazienti ogni anno potranno beneficiare del trattamento TIL.

Il trattamento TIL è altrettanto efficace del trattamento standard

Dai risultati della ricerca sull’efficacia del trattamento TIL, Zorginstituut ha concluso che il trattamento TIL si è dimostrato efficace e può essere compensato dal pacchetto base. Lo studio ha confrontato il trattamento per TIL con l’ipilimumab immunoterapico. Questo è uno dei trattamenti standard per i pazienti con melanoma metastatico che non possono essere operati e per i quali il trattamento precedente ha fallito. L’efficacia del trattamento TIL è almeno pari a quella di ipilimumab. Entrambi i trattamenti sopprimono la malattia. Il trattamento con TIL ha risultati migliori rispetto al trattamento con ipilimumab, ma ha anche effetti collaterali più gravi. Inoltre, secondo Zorginstituut, non ci sono ancora prove sufficienti che i pazienti con melanoma con terapia TIL vivano più a lungo a lungo termine rispetto a ipilimumab.

L’ammissione condizionale porta a un’assistenza più efficace e comprovata

Le cure promettenti, la cui efficacia non è stata ancora dimostrata, possono essere offerte temporaneamente e, a determinate condizioni, essere accettate nel pacchetto base. Il trattamento TIL è stato accettato nel pacchetto nel 2015 su consiglio dell’Istituto sanitario fino alla fine del 2022. La clausola era che l’efficacia doveva essere studiata entro tale periodo. Le licenze condizionali per terapie promettenti contribuiscono a fornire un’assistenza adeguata. Durante questa ammissione, c’è abbastanza tempo e denaro per condurre un’adeguata ricerca scientifica e raccogliere ulteriori prove. Se si scopre che un trattamento promettente come la terapia TIL funziona davvero ed è rimborsabile dall’assicurazione di base, saranno disponibili sempre più cure di qualità. Questo è importante per i pazienti e per la società nel suo complesso.

Pagato a partire dal 15 gennaio 2023

Il trattamento TIL è stato sviluppato da una serie di ospedali accademici guidati da Antoni van Leeuwenhoek (AVL). Il trattamento non ha approvazione di mercato. Di conseguenza, i pazienti con melanoma metastatico nei Paesi Bassi possono essere trattati con TIL solo con il cosiddetto esonero ospedaliero (Eccezione ospedaliera) accreditato dall’Ispettorato per la salute e il benessere dei giovani (IGJ). L’IGJ ha recentemente concesso il permesso per il trattamento a condizione che il farmaco sia stato prodotto nei Paesi Bassi da AVL o dalla Sanquin Blood Supply Foundation. L’eccezione si applica dal 15 gennaio 2023 per un periodo di un anno. Dalla stessa data decorre anche il rimborso per il trattamento TIL.

A proposito dell’Istituto Nazionale di Sanità

Chiunque viva o lavori nei Paesi Bassi è obbligato ad avere un’assicurazione sanitaria. Zorginstituut Nederland è un’organizzazione statale il cui compito principale è compilare il pacchetto di assicurazione sanitaria di base. Facciamo scelte complesse ma necessarie per garantire che tutti nei Paesi Bassi ricevano un’assistenza di qualità. Ora e in futuro.

READ  Test di 'mini-orgaan' geeft mensen met taaislijmziekte prognose