QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Bielorussia risponde alle nuove sanzioni occidentali con le proprie…

© Reuters

La Bielorussia ha risposto all’ultima tornata di sanzioni imposte dalla comunità internazionale con divieti di viaggio e restrizioni all’importazione. Lo ha annunciato lunedì il ministero degli Affari esteri a Minsk.

Fonte: belga

Ad esempio, il Paese vieterà l’importazione di una serie di merci da Paesi che applicano “sanzioni illegali contro la Bielorussia”, ha affermato. Imporrà inoltre restrizioni alle compagnie aeree dell’Unione europea e del Regno Unito. Il ministero non ha rivelato i nomi di aziende e individui che potrebbero essere interessati e i paesi specifici a cui si applica il divieto di importazione.

L’Unione europea giovedì ha ripetuto le sanzioni contro funzionari del governo bielorusso, compagnie aeree, tour operator e hotel coinvolti nel trasporto di migranti verso il confine dell’UE. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e il Canada hanno annunciato contemporaneamente nuove sanzioni.

L’Occidente accusa la Bielorussia di aver provocato una crisi migratoria al confine con la Polonia in rappresaglia alle sanzioni europee imposte dopo la vittoria di Lukashenko alle elezioni dell’estate 2020, descritte come fraudolente.

READ  Piste che si scioglievano e dense nuvole di fumo sulle spiagge francesi: anche il resto d'Europa ha sofferto il caldo