QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La famiglia di Josh Duggar risponde al suo arresto: “Non possiamo fare a meno di mostrare la verità” | Famoso

FamosoGiovedì, la polizia dell’Arkansas ha arrestato Josh Duggar, 33 anni, noto da TLC “19 Kids & Counting “. È stato arrestato per possesso di pornografia infantile, ma Dujar non è certo estraneo al tribunale. Da adolescente, aveva anche abusato di alcune ragazze minorenni. Nel frattempo, la famiglia di Josh ha risposto al suo arresto.




I genitori di Josh, Jim Bob e Michael Duggar hanno risposto all’arresto del loro figlio maggiore. “Apprezziamo che tu stia pensando alla nostra famiglia in questi tempi difficili. Le accuse che Joshua sta affrontando sono molto serie. Possiamo solo sperare che la verità – qualunque essa sia – venga alla luce”. Josh e Anna, e continuiamo a pregare per le loro famiglie “.

Cercando giustizia

Oltre ai genitori di Josh, anche due delle sue sorelle hanno risposto ai fatti. Sua sorella Jill ha risposto sulla rivista People. “Abbiamo sentito la notizia solo ieri. Va tutto così male.” Poi sua sorella Ginger ha pubblicato una dichiarazione sui suoi social media. “Non siamo bravi a riguardo. Questo caso deve senza dubbio andare in tribunale e vogliamo chiarire che condanniamo ogni forma di pedofilia. Supportiamo anche le autorità nella loro ricerca di giustizia”.

Giovedì, il tribunale ha confermato l’arresto di Duggar e che è stato effettivamente accusato di possesso di pornografia infantile. Lo stesso Josh afferma di essere innocente, ma l’uomo non è ancora stato licenziato. Se viene rilasciato su cauzione, il giudice dovrà stare in un luogo dove non ci siano minori vicino a lui.


Leggi anche:

Josh Duggar arrestato su TLC ’19 Kids & Counting ‘:’ la famiglia sa da settimane che sta arrivando ‘