QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La fine del mondo è un po’ più vicina?  Annuncio di un nuovo “Doomsday Clock” oggi |  La scienza e il pianeta

La fine del mondo è un po’ più vicina? Annuncio di un nuovo “Doomsday Clock” oggi | La scienza e il pianeta

L'orologio dell'apocalisse, creato nel 1947, simboleggia tutti gli sviluppi che rappresentano una minaccia per l'umanità, come le guerre, le armi nucleari, la crisi climatica e l'intelligenza artificiale. Il Bulletin of the Atomic Scientists, l’organizzazione attiva 24 ore su 24, ha avvertito l’anno scorso che “non siamo neanche lontanamente vicini alla catastrofe globale”. Hanno quindi spostato l'ora da un minuto e mezzo a mezzanotte, dopo aver impostato l'orologio a 100 secondi a mezzogiorno per tre anni.

Esattamente alle quattro del pomeriggio, ora del Belgio, scopriremo dove sono arrivati ​​gli scorpioni quest'anno. Tuttavia, il cronometraggio non è una scienza esatta. Gli scienziati sperano principalmente di inviare un avvertimento al mondo. L’Orologio dell’Apocalisse deve avvisarci dei pericoli che dobbiamo affrontare se vogliamo sopravvivere sul nostro pianeta.

Nel 1991, subito dopo la caduta della cortina di ferro, era lontana la mezzanotte. Allora lo Scorpione si trovava a 17 minuti contro 12. Il presidente degli Stati Uniti George Bush e il leader sovietico Mikhail Gorbachev annunciarono quell'anno che avrebbero ridotto i loro arsenali nucleari.

Aspetto. A novembre un predicatore russo aveva avvertito che la guerra nucleare era “inevitabile”.

READ  Un aereo è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza dopo che una discussione tra un tedesco e la moglie tailandese era completamente sfuggita di mano | al di fuori