QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Gründlichkeit come base per la ricetta del successo: 3 ingredienti che hanno fatto vincere alla Germania il titolo mondiale di basket |  Coppa del mondo di basket

La Gründlichkeit come base per la ricetta del successo: 3 ingredienti che hanno fatto vincere alla Germania il titolo mondiale di basket | Coppa del mondo di basket

Lo scorso fine settimana, la Germania è stata incoronata campione del mondo di basket per la prima volta nella sua storia. La Germania è diventata improvvisamente una superpotenza del basket? Da dove viene il successo tedesco? L’allenatore di basket belga Olivier Foccart, che lavora da tre anni nel campionato tedesco a Gottinga, vede tre ingredienti importanti per il successo: una generazione d’oro, una forte concorrenza e la famosa “Gründlichkeit” tedesca.

Il calcio è di gran lunga lo sport numero uno in Germania, ma grazie a Dennis Schröder e soci, oggi anche il basket domina le prime pagine dei giornali tedeschi.

“Questo titolo mondiale è un’ottima notizia per il mondo dello sport tedesco e per il basket tedesco”, afferma Olivier Foccart dalla Germania. “L’interesse qui è aumentato man mano che la Coppa del Mondo andava avanti, ma penso che molte persone abbiano aperto gli occhi”.

Tuttavia, la Germania ha vinto una medaglia di bronzo ai Campionati Europei svoltisi nel suo paese l’anno scorso. “E poi hanno giocato anche un ottimo basket”, dice Foccart.

Non è stata una sorpresa che la Germania abbia ottenuto buoni risultati. La sorpresa è stata che sono diventati anche campioni del mondo.

Olivier Foccart

“Quindi non sorprende che stiano andando bene adesso. È un gruppo di grande talento. Molti giocatori hanno esperienza in NBA o Eurolega”.

E continua: “Anche i tedeschi sono andati ai Mondiali con certe ambizioni. Questo era giustificato”.

Foccart trova sorprendente che la Germania sia stata incoronata campione del mondo per la prima volta. “Perché per farlo bisogna andare oltre paesi come gli Stati Uniti. Queste non sono competizioni chiare.”

READ  distinto! Hein Vanhisbrouck infrange la promessa fatta contro l'Union SG - Football News

(Maggiori informazioni sotto l’immagine)

Dennis Schröder è stato l’eroe tedesco della Coppa del Mondo.

Questione di fortuna o di visione?

Medaglia di bronzo agli Europei dello scorso anno, e ora il primo titolo mondiale. I tedeschi sono fortunati ad avere una generazione d’oro o ce ne sono di più? “Si tratta ovviamente di un’ottima generazione in ogni caso”, conferma Foccart, che vede alcuni elementi dell’attuale successo.

In questo ha avuto un ruolo l’ascesa della Lega tedesca di pallacanestro (BBL), nella quale il nostro connazionale è allenatore a Gottinga. Guarda anche il Bonn, che quest’anno ha vinto la Champions League. “Certamente negli ultimi due anni la BBL è diventata sempre più forte”, concorda Foccart.

“Molte squadre tedesche giocano anche in Europa, in tante competizioni diverse. Penso che la Lega calcio tedesca sia anche la competizione con il maggior numero di allenatori di diverse nazionalità. Questo è ricco, perché offre tante nuove influenze e diversi modi di giocare giocando.” .

Vengono applicati standard molto elevati dal punto di vista finanziario, logistico e sportivo.

Olivier Foccart

La famosa “Gründlichkeit” tedesca si trova anche alla BBL. “Ci sono standard molto elevati, dal punto di vista finanziario, logistico e sportivo. Chi non riesce a soddisfare questi standard non parteciperà”.

“Grazie a un nuovo contratto televisivo, anche molti soldi vengono investiti in questa competizione. Anche questo dà una spinta. Tutto è inserito in una struttura molto professionale.”

Si vede che la professionalità è a tutti i livelli. Ad esempio, i club BBL sono obbligati ad assumere un minimo di 3 allenatori professionisti del settore giovanile. Ha aggiunto: “Anche la Federazione tedesca sta facendo molto per cercare di lavorare all’interno di una certa visione e filosofia”.

(Maggiori informazioni sotto il tweet)

Questo contiene contenuti inseriti da uno dei social network su cui desideri scrivere o leggere cookie (Twitter). Non hai dato il permesso per questo.

Il Belgio può imparare qualcosa dalla Germania?

Una competizione in continua crescita e una federazione che punta sul professionismo a tutti i livelli: la Germania è qui per restare ai massimi livelli?

“Dipenderà anche da quanto tempo i giocatori forti con esperienza NBA continueranno a giocare per la nazionale. Finché rimane questo nucleo, penso che la Germania sia una squadra da non sottovalutare”.

“Si vede anche che sempre più talenti tedeschi si trasferiscono all’estero. Grazie al nuovo contratto mediatico, anche la BBL continuerà a crescere. Ci auguriamo che la concorrenza raggiunga il livello della forte concorrenza spagnola, ma questo è ancora difficile per il momento. Da stimare.”

Una qualche forma di struttura professionale è importante per un settore giovanile.

Olivier Foccart

Prima di trasferirsi in Germania, Olivier Foccart ha lavorato in Belgio come insegnante presso la Scuola Superiore di Sport. Possiamo ancora imparare qualcosa dalla Gründlichkeit tedesca?

“Non so se possiamo imparare molto nello specifico dall’approccio tedesco, ma in ogni caso ci sono ancora molte cose possibili in Belgio. Molti club belgi stanno facendo un ottimo lavoro nel settore giovanile, ma in generale serve ancora da migliorare.” “Miglioramento.”

“C’è ancora molto margine per allenare gli allenatori e anche la cooperazione tra federazioni e club può essere migliorata. Servono persone coinvolte a tempo pieno e che possano investire molto tempo ed energie nello sviluppo di giocatori giovani e di talento”. forma di struttura professionale è importante per un settore giovanile”.