QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Legge Europea sull'Intelligenza Artificiale è stata approvata ed entrerà in vigore tra due anni – IT Pro – News

La legge sull’IA entrerà effettivamente in vigore tra poco più di due anni. Questa settimana il Consiglio europeo ha dato la sua approvazione definitiva. Il regolamento dovrebbe chiarire cosa è consentito e cosa non è consentito con l’intelligenza artificiale.

Ora che la legge dell'intelligenza artificiale Approvato dagli stati membri dell'Unione EuropeaLa legge entrerà in vigore il mese prossimo. Successivamente, i produttori di intelligenza artificiale hanno due anni per conformarsi a questo regolamento. Ciò che i produttori di intelligenza artificiale dovrebbero fare dipende dai rischi del modello.

Ad esempio, l’intelligenza artificiale, che secondo l’Unione Europea non presenta rischi significativi, deve essere trasparente riguardo al modello utilizzato. Sebbene i “sistemi di intelligenza artificiale ad alto rischio” dovrebbero essere implementati solo se vengono utilizzati i registri, essi sono accurati e i rischi sono limitati. Anche la supervisione umana è obbligatoria. Ciò riguarda i sistemi di intelligenza artificiale utilizzati, ad esempio, nelle infrastrutture critiche, nell’istruzione, nel lavoro o nei servizi sociali di base.

Sono vietati anche i sistemi di intelligenza artificiale che influenzano i pensieri e il comportamento delle persone. Ciò vale anche per i sistemi di punteggio sociale che si basano sull’intelligenza artificiale. Inoltre, alla polizia non è consentito utilizzare l’intelligenza artificiale per svolgere attività di polizia predittiva e ai sistemi di intelligenza artificiale non è consentito utilizzare dati biometrici per inserire le persone in categorie specifiche come razza, religione o orientamento.

Per garantire che le organizzazioni rispettino le normative, ci saranno un Ufficio per l’Intelligenza Artificiale e un Consiglio per l’Intelligenza Artificiale per assistere la Commissione Europea. Inoltre, ci sarà un gruppo di esperti indipendenti e un forum consultivo in cui le parti interessate potranno fornire competenze tecniche al Consiglio direttivo dell’IA e alla Commissione. Le aziende che non rispettano le normative rischiano sanzioni. L'importo è determinato in base al volume delle vendite annuali globali di tale società.

READ  Sei in viaggio durante le vacanze autunnali? E la bolletta del cellulare? Queste le regole per il roaming dentro e fuori l'Unione Europea | La mia guida