QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La polizia americana spara a un uomo innocente dopo aver fatto irruzione nella casa sbagliata: “Una giornata molto buia” |  al di fuori

La polizia americana spara a un uomo innocente dopo aver fatto irruzione nella casa sbagliata: “Una giornata molto buia” | al di fuori

Mercoledì notte, la polizia del New Mexico ha sparato e ucciso un uomo dopo che la polizia ha fatto irruzione nella casa sbagliata per una chiamata di violenza domestica. La “scena caotica” fa una profonda impressione sul capo della polizia Hebe: “Sono distrutto”.

Il dipartimento di polizia locale di Farmington, New Mexico, ha risposto a un appello contro la violenza domestica. Una volta giunti sul posto, gli agenti si sono “accidentalmente” avvicinati all’indirizzo sbagliato. Hanno bussato alla porta e si sono identificati come poliziotti, ma non hanno ricevuto risposta.

Secondo il comunicato dell’incidente, il filmato della CCTV mostra il proprietario della casa Robert Dotson, 52 anni, armato di pistola, che apre la porta mentre gli agenti si ritirano. La polizia ha sparato almeno un colpo. Dotson è stato ferito. Poi sua moglie apparve sulla soglia. La dichiarazione afferma che ha aperto il fuoco sugli agenti con una pistola. La dichiarazione continua: “Quando si è resa conto che le persone fuori casa erano ufficiali, ha sparato con la pistola e ha rispettato gli ordini degli ufficiali”.

Dotson è stato dichiarato morto sul posto. Al dipartimento di polizia del New Mexico è stato ora chiesto di indagare sull’incidente.

“scena caotica”

Il capo della polizia Steve Heppey ha risposto che è stata “una giornata molto buia” per la famiglia della vittima, la comunità e il dipartimento di polizia. “Non offro altro che le mie più sentite condoglianze alla famiglia Dotson”, ha detto. “Non c’è niente che posso dire per migliorare questo. È un evento orribile e sono devastato”.

READ  Le banche prendono il 3,25 per cento di interessi, ma per i clienti non c'è quasi niente: il confronto è il messaggio

Ha anche detto che dopo le dichiarazioni degli ufficiali, entro pochi giorni sarebbero stati rilasciati i video delle telecamere del corpo che ritraevano la “scena caotica”.

Le forze speciali statunitensi arrestano l’uomo sbagliato durante un’esercitazione

Dramma in Germania: un bambino (11) uccide una ragazza (10) nella casa dei bambini