QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La polizia italiana ha arrestato un’altra infermiera per aver fatto falsi colpi di corona

La polizia italiana ha arrestato un’altra infermiera che ha dato colpi falsi agli antidepilazione e ha consegnato loro certificati di vaccinazione, che hanno dato loro accesso a bar, ristoranti e trasporti pubblici. La polizia del capoluogo siciliano Palermo ha catturato la donna con una telecamera nascosta. Le immagini distribuite sabato dalla polizia su Twitter mostrano come l’infermiera svuoti prima la siringa in un fazzoletto prima di mettere l’ago nella parte superiore del braccio. “Abbiamo smascherato le oscure e fraudolente macchinazioni di questi insostituibili antitivoulers”, ha detto il commissario di polizia.

In Italia negli ultimi mesi sono state avviate indagini nei confronti di decine di operatori sanitari, tra cui almeno tre medici, per contraffazione di compensi falsi. Gli Antivax a volte costano centinaia di euro. La scorsa settimana, la polizia ha anche arrestato un’infermiera nella città portuale di Angona con l’accusa di aver sparato almeno 45 falsi.

Per saperne di più:

I paesi europei stanno aumentando la pressione sui non vaccinati

I leader europei stanno rafforzando la presa su coloro che non sono stati vaccinati nella lotta contro il corona. Ma affrontarli duramente non è così facile.

READ  L'Italia registra una forte domanda per la prima emissione di green bond | notizia