QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La ricerca mostra che le persone che si esercitano nel pomeriggio vivono più a lungo

  • L’esercizio pomeridiano è stato collegato a un minor rischio di morte per malattie cardiovascolari nella ricerca. Al contrario se dovessi allenarti al mattino e alla sera.
  • Si è scoperto che un’attività da moderata a vigorosa in qualsiasi momento della giornata era meglio di nessuna attività.
  • Precedenti ricerche hanno dimostrato che l’esercizio mattutino può aiutare a ridurre il grasso, mentre l’esercizio serale può migliorare l’umore.
  • Leggi anche: Quante calorie bruci con questi 8 esercizi cardio

Gli atleti pomeridiani si rallegrano: l’esercizio nel pomeriggio ti protegge di più da una morte prematura rispetto all’esercizio al mattino o alla sera, suggerisce un nuovo studio.

Lo studio, pubblicato il 18 febbraio su Nature Communications, ha valutato i dati sanitari e demografici di 92.000 persone in un database biomedico britannico. Ai partecipanti sono stati forniti accelerometri che hanno misurato quando e quanto intensamente si sono esercitati nel corso di sette giorni.

I ricercatori hanno poi esaminato i tassi di mortalità diversi anni dopo e hanno scoperto che circa 3.000 (o il 3%) dei partecipanti erano morti, di cui circa 1.000 per malattie cardiache e 1.800 per cancro.

Il ridotto rischio di morte per malattie cardiache dovuto all’esercizio pomeridiano era particolarmente evidente negli uomini, negli anziani, negli individui meno attivi e in quelli con malattie cardiache preesistenti.

Ma ancora più importante, nello studio, qualsiasi forma di esercizio era meglio di nessun esercizio. L’esercizio da moderato a intenso in qualsiasi momento della giornata è stato associato a un minor rischio di morte per malattie cardiache e cancro e il ridotto rischio di morte per cancro è rimasto costante in ogni momento dell’esercizio.

Esercizio al mattino rispetto a mezzogiorno: i vantaggi variano

I ricercatori si sono chiesti quale sarebbe il momento perfetto ora per fare esercizio.

READ  Peltiger Rena Stam scrive in Francia "Cos'è oggi?" Un libro triste e talvolta divertente sulla demenza

Il momento ideale per fare esercizio può dipendere dal tuo obiettivo: un piccolo studio dell’anno scorso ha rilevato che l’esercizio mattutino ha aiutato le donne a ridurre il grasso della pancia e la pressione sanguigna, mentre l’esercizio pomeridiano ha migliorato la forza muscolare e l’umore.

L’esercizio mattutino ha generalmente una buona reputazione, con alcuni studi che suggeriscono di allenarsi al mattino Più facile tenere il passo Egli è. Da uno Piccolo studio Ho scoperto che l’esercizio mattutino è più utile per perdere peso.

Ma anche l’esercizio pomeridiano e serale ha dei vantaggi.

Un piccolo studio del 2020 che ha monitorato 32 uomini a rischio di diabete di tipo 2 ha scoperto che i loro corpi controllavano meglio la glicemia con gli allenamenti pomeridiani. Un piccolo studio del 2021 ha suggerito che l’esercizio notturno potrebbe migliorare i livelli di zucchero nel sangue e di colesterolo “cattivo” meglio degli allenamenti mattutini.

Indipendentemente dall’ora del giorno, la ricerca mostra costantemente che qualsiasi forma di esercizio è meglio di nessun esercizio per ridurre il rischio di malattie croniche, migliorare l’umore, abbassare la pressione sanguigna e ricordare meglio le cose. vivere più a lungo.

Leggi anche: Quante calorie bruci con questi 8 esercizi cardio