QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le donne che vivono nei quartieri vulnerabili hanno bisogno di aiuto per individuare tempestivamente il cancro al seno

Le donne che vivono nei quartieri vulnerabili hanno bisogno di aiuto per individuare tempestivamente il cancro al seno

Sanità sociale

Sanità sociale

Le donne provenienti da quartieri vulnerabili partecipano meno allo screening della popolazione per il cancro al seno, mentre questa popolazione non viene quasi mai sottoposta a screening Da 850 a 1.075 decessi per cancro al seno Verrà bannato. Lo emerge chiaramente dai dati dell’Istituto nazionale per la sanità pubblica e l’ambiente (RIVM). Il rischio è che la malattia venga scoperta più tardi, portando ad una prospettiva meno positiva. Per informare adeguatamente queste donne sulla possibilità di effettuare uno screening della popolazione, sono necessarie informazioni su misura. In un ambiente familiare e in un linguaggio comprensibile. Grazie ad una donazione della Lotteria del Codice Postale, Nastro Rosa, in associazione con Fondazione Mamarosa All’Aia, GGD Haaglanden ha avviato uno studio pilota volto a istruire meglio queste donne sulle opzioni per diagnosticare il cancro al seno in una fase precoce.

Divario sanitario

Carla Van Giles, regista Nastro Rosa/KWF: “I Paesi Bassi soffrono di un significativo divario sanitario, con le persone che vivono nelle baraccopoli che vivono in media nove anni in meno. Prima di pensare di partecipare a un sondaggio sulla popolazione, dovreste essere ben informati. Ma in questi quartieri, i problemi riguardanti il ​​livello di alfabetizzazione, le le differenze, i tabù e le pressioni legate alla povertà sono più comuni. Ecco perché è urgentemente necessario un approccio mirato: è importante fornire alle donne di questi quartieri informazioni più personalizzate sullo screening della popolazione e su cosa possono fare da sole per individuare in tempo il cancro al seno Siamo grati ai partecipanti alla lotteria del codice postale per il loro supporto che ci ha permesso di lanciare questo innovativo programma pilota.

READ  Ricercatori LUMC: frequenti intossicazioni alimentari possono portare al cancro al colon

Cooperazione con partner locali

Pink Ribbon sta collaborando con Pink Ribbon a questo progetto Fondazione Mamarosa. La Fondazione Mamarasa organizza da diciassette anni incontri per le donne dei quartieri vulnerabili. Qui vivono persone che vivono al limite della soglia di povertà e quindi sono così stressate da non prestare sufficiente attenzione al sondaggio sulla popolazione. La Fondazione Mamarosa lavora con centri di preghiera e comunitari nei quartieri vulnerabili per promuovere la comunicazione tra altri pazienti, fornire informazioni e rendere i tabù che circondano il cancro al seno in alcune culture un argomento di discussione. Inoltre, funziona Nastro Rosa Lavora a stretto contatto con GGD Haaglanden, RIVM – Centro per la popolazione e la ricerca sulla popolazione nei Paesi Bassi e diverse organizzazioni di quartiere a L’Aia.

diversità culturale

Daniela Gidali, Presidente Fondazione Al-Mamrouza: “I quartieri vulnerabili hanno maggiori probabilità di ospitare donne che hanno anche un background migratorio, oltre allo stress della povertà. Le informazioni e le linee guida esistenti sugli screening della popolazione non sono rilevanti per queste donne. Una visita da parte di un potenziale tecnico di laboratorio può essere una soluzione ostacolo per loro.” I tabù culturali che circondano il cancro possono rappresentare un ostacolo alla partecipazione allo screening preventivo. Le cattive notizie a volte vengono nascoste a causa delle norme culturali e cercare aiuto è spesso difficile. Mamarosa Nel suo approccio volto a fornire informazioni e orientamento a questo gruppo target, tiene conto della pressione e di questa diversità culturale.

il futuro

Grazie ad una donazione della Postcode Lottery, questo nuovo approccio può essere applicato per la prima volta all’Aia, dove sono coinvolti partner locali, come MamarosaHai una buona rete. Se il progetto pilota avrà successo, si spera Nastro Rosa Questo metodo può essere utilizzato anche altrove nei Paesi Bassi.

READ  L'ora di consultazione della pecora dalla lingua blu risponde a un torrente di domande • Het Schaap

John Arnoldussen, amministratore delegato di Postcode Lottery: “Alla Postcode Lottery, siamo orgogliosi di… Nastro Rosa Può supportare questo importante progetto pilota. È molto importante che le donne dei quartieri vulnerabili abbiano un accesso adeguato alle informazioni sugli screening preventivi del cancro al seno. Ciò aumenta la possibilità di rilevare tempestivamente il cancro al seno. “La cooperazione in questo progetto pilota mostra come unire le forze dei partiti locali può contribuire a rendere i Paesi Bassi più sani”.