QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le maschere FFP2 aiutano a combattere Omicron?

All’inizio della pandemia, le maschere respiratorie (FFP2, FFP3) erano scarse e dovevano essere assegnate al personale sanitario. Nel frattempo questa rarità è stata risolta, anche se secondo le linee guida ufficiali è ancora riservata ad alcuni operatori sanitari. Tuttavia, stanno spuntando sempre più per le strade e gli esperti di GEMS hanno recentemente redatto il loro consiglio a un comitato consultivo per acquistare più maschere FFP2 per le persone a rischio in situazioni in cui il rischio di contaminazione è alto. Ma quando è davvero utile questa maschera respiratoria?

Leggi tutto sui diversi tipi di maschere per la bocca nel nostro portafoglio completo.

Al file delle maschere per la bocca

valori di rischio

Il rischio di infezione aumenta quanto meno è ventilata la stanza in cui ti trovi, quanto più a lungo sei a stretto contatto con gli altri, quando gli altri non indossano o indossano le maschere in modo errato e durante le attività in cui si formano molte goccioline, come cantare o parlare Un sacco. Questi aerosol sono minuscole goccioline che fluttuano nell’aria come una specie di nuvola. Più alti sono questi fattori, maggiore è il rischio di contaminazione e maggiori saranno i benefici della maschera FFP2. Stiamo considerando, ad esempio, un lungo tragitto giornaliero sui mezzi pubblici o lavori con molti contatti, come ad esempio un commesso.

Inoltre, la variante più contagiosa dell’omikron rappresenta attualmente un ulteriore rischio di infezione, soprattutto per coloro che non hanno ancora ricevuto un vaccino di richiamo. Quindi tienilo assolutamente a mente quando scegli.

Protezione per te e per gli altri

Le maschere chirurgiche, le maschere monouso comfort e le maschere in tessuto sono principalmente indossate per proteggere gli altri, ma non proteggono chi le indossa dall’inalazione di goccioline di aerosol. Le maschere FFP2 lo fanno. Diversi studi di laboratorio e basati su modelli mostrano chiaramente che le maschere respiratorie filtrano bene l’aria inspirata ed espirata, soprattutto se si adattano comodamente al viso. Tuttavia, finora non ci sono prove convincenti che le maschere FFP2/FFP3 proteggano chi le indossa dall’infezione da corona meglio delle maschere chirurgiche nella vita di tutti i giorni.

READ  Imparare a convivere con l'acufene è la chiave del trattamento

Le persone vulnerabili dovrebbero comunque optare per queste maschere FFP2. Pensiamo principalmente alle persone con un sistema immunitario indebolito, agli anziani e alle persone con determinate condizioni di base (come diabete, malattie cardiovascolari, malattie polmonari). Le persone che interagiscono spesso con persone vulnerabili dovrebbero optare per questa protezione aggiuntiva.

fare l’equilibrio

Se la protezione aggiuntiva fornita dall’FFP2 superi il costo elevato e il fatto che renda più difficile la respirazione è una scelta che devi fare da solo. Tuttavia, siamo lieti di aiutarti a elencare tutti i fattori utilizzando lo strumento di seguito.