QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’ex attore di famiglia Ronnie Watershot ha la demenza da corpi di Lewy: “Mi ha colpito anche nel sonno”

Ronnie Watershot con sua moglie Topolino © Peter de Smedt / ESOPEX

Ronny Waterschoot, noto per il sapone VTM famigliaSoffre di demenza da corpi di Lewy. L’attore 76enne ha ricevuto questa diagnosi quando è stato ricoverato in ospedale a novembre per un’infezione da corona. Questo è quello che dice Ciao a tutti† Mi ha picchiato anche nel sonno, dice sua moglie Topolino.

GVfonteCiao a tutti

Watershot è stato ricoverato in ospedale a metà novembre a causa di un’infezione da corona. Ma si scopre che stava succedendo anche qualcos’altro. “Ronnie stava avendo gravi allucinazioni”, ha detto sua moglie, Mickey. “E le medicine che stava assumendo lo facevano sembrare ancora più confuso. Ha anche detto a Ronnie ogni sorta di cose che non sarebbero potute accadere. Nel bel mezzo della conversazione, ha improvvisamente iniziato a parlare con un uomo immaginario seduto sotto il nostro tavolo”. Ehi, cosa ci fai lì? Ha detto vieni a sederti con noi.

Dopo scansioni cerebrali ed elettroencefalogramma (EEG), la diagnosi segue: demenza a corpi di Lewy. “Non ne avevo mai sentito parlare prima”, dice Watershot. “Questa sembra essere una forma aggressiva e incurabile di demenza”.

Watershot è stato portato in una clinica a St. Niklas, ma non ha potuto stabilirsi lì. Quindi ora è a casa. “Urla e mi picchia nel sonno, proprio come la confusione e le allucinazioni tipiche di questo tipo di demenza. Ma col tempo ho notato che stavano diventando più luminose”.

Da allora, dice, le allucinazioni sono rimaste lontane. “C’è ancora una piccola possibilità che questa non sia demenza, ma queste allucinazioni sono causate dall’aura. Possono diagnosticare definitivamente il corpo di Lewy solo quando muoio, dopo un’autopsia del tronco cerebrale”, dice Watershott. “Secondo il neurologo, in realtà è di Lewy fisico, ma parla anche di un incredibile miglioramento”. “La demenza è ora fuori, ma nessuno sa per quanto tempo. Ovviamente speriamo che Rooney venga salvato per decenni”.

READ  L'ospite del tavolo di "Today Inside" riceve "gravi minacce di morte" dopo la sospensione del talk show