QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

LIVE: il trio di Kop con Chabbey cavalca la montagna VAM per la seconda volta, Kopecky nel gruppo |  Campionato Europeo 2023

LIVE: il trio di Kop con Chabbey cavalca la montagna VAM per la seconda volta, Kopecky nel gruppo | Campionato Europeo 2023

Campionati Europei

Corse su strada Corse su stradadistanza 129,6 Quanto
posizione 13:45: acero – 17:03: Wigster

Finora42 km

    1. Jelena Eric (sciame)
    2. Elisa Chappie (Che)
    3. Soraya Paladino (ITA)
    Gruppo di testaCerchio di frecce

    1. Jelena Eric (sciame)
    2. Elisa Chappie (Che)
    3. Soraya Paladino (ITA)

    Distacco

Chi succederà a Lorena Whipps come campionessa europea femminile? Sabato pomeriggio, l’élite femminile parteciperà ai Campionati Europei sulla montagna VAM a Drenthe. Lottie Kopecky è una delle migliori contendenti. Guarda dalle 14:30 su VRT 1 e in diretta.

  1. Alle 16:06 la velocità aumenta nuovamente verso i piedi del monte VAM per la terza volta. Chi apparirà questa volta sul razzo a tre stadi e forse farà il salto al trio di testa? .
  2. 16:02 Rosser viene spinto fuori dalla prima fila del gruppo. Il treno olandese si è messo sui binari, e Paladin, Xavi ed Eric sono separati da altri 30 secondi. .
  3. 40 secondi. Il vantaggio dei tre attaccanti è interessante, anche se ovviamente tutto è ancora giocabile per il gruppo. Ancora una volta i nomi in prima linea: Soraya Paladin (Italia), Elise Shabi (Svizzera), Jelena Erik (Serbia). 15:00 59.
  4. 15 ore 57. La squadra di casa ormai si riorganizza con qualche pedina olandese in testa al gruppo. Rosser sta cercando di risparmiare un po’ di soldi per servire il suo connazionale Xavi. .
  5. 15 ore 55. Attacco di follatura. Non aspettare, pensa Demi Fullering. Con un attacco spingi il gruppo sulla traversa e poi ti fermi di nuovo. .
  6. 15 ore 55. Paladin è l’italiano che sta davanti con Xavi ed Eric. Le donne olandesi non si lanciano all’inseguimento aspettando il ritorno di Macaig. .
  7. 15 ore 53. Il gruppo si impegna poco e regala così ai fuggitivi una bella ricompensa. . Robin van Gucht.
  8. 15 ore 51. Sulla tappa pianeggiante il gruppo si riunisce nuovamente dietro i tre leader. Anche l’Olanda non è in testa, quindi dovrà affrontare la sfida nel girone grande. .
  9. 15:50: Sfortuna per McCaig, poiché deve aspettare a lungo prima che una nuova due ruote arrivi nell’area attrezzature. L’Olanda perderà la sua prima pedina? .
  10. 15 ore 49. Bertisolo balza sulla coppia di testa in vista del sorpasso sulla linea. Davanti un trio interessante. .
  11. 15:48 Shabby sta ripetendo la Coppa del Mondo e sta cercando di rendere la canzone un singolo da molto tempo. Nella seconda parte della montagna VAM prosegue con Eric al volante. .
  12. Monte Fam (2). Un grande gruppo inizia la seconda salita dell’ex discarica. Kopecky è al 10° posto. . 15 ore 46.
  13. 15:42 Unisci. Lo stesso Rosser appare di nuovo nel momento della fusione. Macaig è l’attaccante olandese. .
  14. 15:41 Nessuna risposta dalle belghe, sono le polacche a dover recuperare il fiacco del gruppo. Il duo italo-olandese è un centinaio di metri più avanti. .
  15. Ore 15:39. Bredewald è il prossimo attaccante olandese ed è accompagnato da un italiano. Questa è una mossa pericolosa, poiché coinvolge due grandi blocchi. .
  16. 15 ore 38. Ci prova Roeser. Gli svizzeri non vedono l’ora di raggiungere la montagna finale del VAM e devono affrontarla in modo diverso rispetto al gioco di potere contro i loro compagni di squadra Kopecky e Webes. Reusser cerca di scappare, ma diversi cavalieri lo placcano. È il primo grande nome che fa scalpore oggi. .
  17. 15 ore 36. Ancora una volta Marcus contrasta i belgi e tiene in linea gli olandesi. .
  18. 15 ore 36. L’Olanda è in testa all’Europeo. Non solo per le sue impressionanti otto squadre, ma anche per il passato, l’Olanda è la squadra da battere in questo Campionato Europeo. Hanno già vinto sei dei sette Campionati Europei su strada femminili, con 6 corridori diversi. Webis potrebbe essere il primo a vincere un secondo titolo oggi. .
  19. 15:33 Regan Markus si dirige verso la sezione centrale per il primo attacco olandese oggi in un momento tranquillo. L’italiana si è accorta del pericolo e ha subito accorciato il divario. .
  20. 15:32 A metà gara. Con 65 chilometri rimasti sul cronometro, siamo nel bel mezzo della gara. Un’altra montagna 5 VAM ti aspetta, con percorsi quasi a livello di biliardo. .
Programma dei Campionati Europei di ciclismo a Drenthe
Mercoledì 9/20 Cronometro femminile juniores (20,6 km) 9 del mattino Federica Venturelli (Italia)
Mercoledì 9/20 Cronometro Juniores (20,6 km) 10:25 Albert Witten Phillipsen (Den)
Mercoledì 9/20 La prova del tempo e le promesse delle donne (20,6 km) 12:00 Zoe Backstedt (Gran Bretagna)
Mercoledì 9/20 Cronometro Le Promesse Maschili (20,6 km) 13:05 Alec Sigart
Mercoledì 9/20 Cronometro Elite femminile (29,5 km) 2:30 del pomeriggio Marilyn Rosser (Sui)
Mercoledì 9/20 Prova Elite Maschile (29,5 km) 16:15 Joshua Tarling (GBr)
Giovedì 21/9 Staffetta mista a cronometro juniores 12:45 Italia
Giovedì 21/9 Cronometro Staffetta Mista Elite/Promises 15:30 Francia
Venerdì 22/9 Gara su strada maschile Oud (136,5 km) 9:30 del mattino Henrik Pedersen (Den)
Venerdì 22/9 Gara su strada Oud femminile (108 km) 2:30 del pomeriggio Elsie Ploymers (Ned)
Sabato 23/9 Corsa su strada junior (111 km) 9 del mattino Anzi Rafbar (Lento)
Sabato 23/9 Gara su strada Elite femminile (131,3 km) 13:45 In diretta su VRT1 alle 14:30
Domenica 24/9 Corsa su strada junior (69 km) 9 del mattino
Domenica 24/9 Gara su strada élite maschile (199,9 km) 12:15 In diretta su VRT1 dalle 14:00.
READ  Allenatore del Real Madrid prima di affrontare il Manchester City: nessuno ci aspettava qui | UEFA Champions League 2021/2022