QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Orient Express è tornato in pista; I viaggiatori fanno viaggi di lusso attraverso l’Italia

Torna l’Orient Express. Entro il 2023 il celebre treno sarà utilizzato su diverse tratte italiane. Ci sono anche collegamenti con Parigi, Istanbul e Spalato. Lo ha affermato un gruppo francese chiamato Accor, proprietario dell’Orient Express. L’impresa – soprannominata La Dolce Vita – è stata costituita in collaborazione con il gruppo alberghiero Arsenal.

In totale, saranno offerti viaggi su sei delle rotte iconiche nelle quattordici regioni italiane. I treni hanno sei scompartimenti e possono trasportare un totale di sessantadue passeggeri. A Roma i viaggiatori possono pernottare al Minerva, il primo hotel ad utilizzare il marchio Orient Express Funzionerà.

Situato presso il Palazzo Barocco in Piazza di Minerva, nel centro della capitale italiana, Minerva aprirà i battenti tra due anni. Successivamente sono previste ulteriori sedi a Londra, Parigi, Milano e Firenze. L’Orient Express avrà anche una propria lounge presso la stazione ferroviaria di Roma Termini.

storia italiana

Accor collabora all’offerta con Trenitalia e Fondazione FS Italiane. I treni percorrono più di 16.000 chilometri. Ciò include 7.000 chilometri di percorsi non ancora elettrificati. “Queste rotte forniscono spesso l’accesso ai resti della storia italiana”, hanno detto i portavoce dell’Orient Express.

Questi treni sono stati progettati dall’Agenzia Timor, fondata diciotto anni fa da Emiliano Salsi e Brit Moran. Il consiglio dispone di dodici camere di lusso, diciotto camere, una suite rispettabile e un ristorante.

I treni includono anche diciotto scompartimenti di lusso. – Foto: Accor

La decorazione del treno dovrebbe riflettere il design e la creatività degli anni ’60 e ’70. Si sta formando una partnership con rinomati chef e cuochi per fornire una sistemazione a cinque stelle sul treno per i passeggeri.

L’Orient Express la Dolce Vita offre un nuovo modo di esplorare il paese. “Viaggio L’eco-friendly dovrebbe essere avventuroso Esplorare sentieri dimenticati, trovare tesori nascosti e specialità architettoniche verrà alla ribalta.

READ  L'Italia affronta anche la Svizzera e punta sul serio all'Europeo

Viaggio stabile

Tuttavia, affermano i fondatori, La Dolce Vita vuole soddisfare anche le esigenze del trasporto moderno.

Insiste Luigi Koradi, amministratore delegato di Trinidadia. “Il treno di lusso La Dolce Vita dovrebbe fornire un’ispirazione per il turismo, fornendo un trasporto sicuro e sostenibile, proteggendo in tal modo l’ambiente in modo ottimale.

La storia dell’Orient Express ha più di 150 anni.

Questa rotta collega Parigi con Vienna e Venezia. Successivamente, altre località sono state aggiunte all’offerta.

Chef e marinai rinomati sono garantiti un servizio a cinque stelle per i viaggiatori. – Foto: Accor

Trent’anni fa, il gruppo francese Accor ha acquistato una quota di maggioranza di Wagons-Lits. Ma ancora Il picco dei treni dormienti iniziò presto a diminuire.

Dodici anni fa, l’Orient Express fece il suo ultimo viaggio. Dopotutto, questo servizio non può competere con la fornitura di treni ad alta velocità e collegamenti aerei regionali economici.

Il nome è sopravvissuto da allora Per molti contatti internazionali Utilizzato dalle Ferrovie Federali Austriache (ÖBB) e Belmont. Ma con questo nuovo progetto di lusso, il vero Orient Express celebra la sua rinascita.

(Kg)