QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Magnate immobiliare, magnate dell’aviazione, networker e importatore di martini: è morto l’imprenditore di Bruxelles Aldo Vastapani (97 anni)

Magnate immobiliare, magnate dell’aviazione, networker e importatore di martini: è morto l’imprenditore di Bruxelles Aldo Vastapani (97 anni)

Come uomo d’affari, Vastapani aveva una rubrica informativa. Era amico, tra gli altri, dell’ex primo ministro Paul Vanden Poynants e del magnate immobiliare di Bruxelles Charlie de Bow. In collaborazione con loro, sviluppò il discutibile progetto immobiliare di Manhattan, che demolì in gran parte l’area nord di Bruxelles.

Aldo Vastapani aveva la fama di essere energico. Per anni è stato proprietario dello storico edificio “De Zwaan” sulla Grand Place di Bruxelles. Lì si trovava il famoso ristorante “La Maison du Cygne”.

Vastapani era un grande nome anche nel settore aeronautico. È stato, tra l’altro, direttore di Sky Shops, una catena di negozi duty-free dell’aeroporto di Zaventem, ha collaborato alla gestione dei parcheggi dell’aeroporto e ha fondato Belgian Airlines World, una società di consulenza aerea.

Dopo il fallimento della compagnia aerea Sabena, nel 2002 Vastapani ha rilevato la Sobilair, la compagnia charter della defunta compagnia di bandiera. Sotto la sua guida, la Sobilair ha iniziato ad operare voli di linea verso il Sud Africa e voli charter verso il Mediterraneo. Ma inutilmente, perché anche Subilaire fallì nel 2004.

Aldo Vastapani era un grande nome del Belgio francofono ed era amico, tra gli altri, del ricco uomo d’affari Albert Frères, del principe Alberto e della principessa Paola. Era anche un mecenate del principe Laurent. Coatungen affermò addirittura che Laurent era il figlio di Paula e Vastapani. Nel 2006, l’uomo d’affari è stato insignito del titolo di Barone.

READ  I sindacati francofoni organizzano una giornata d'azione contro la vaccinazione obbligatoria