QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

nella foto. Anne Van Elsen porta le sue adorabili figlie alla premiere dei Minions | BV

BVBuone notizie per i fan dei Minions, perché i simpatici cattivi gialli sono tornati sul grande schermo. Questa mattina, la premiere di “Minions 2: Hoe Gru Superschurk Became”, parte del film, si è svolta al Kinepolis Ostenda. Alla presenza di alcuni volti noti e dei loro figli.

Nel cuore degli anni ’70, un cucciolo è cresciuto in periferia. È un fan di una banda di super-villain noti come “viziosi 6” e escogita un piano per diventare abbastanza malvagio da unirsi a loro. Fortunatamente, ha avuto il sostegno dei suoi fedeli seguaci, discepoli. Insieme a Kevin, Stuart, Bob e Otto – i nuovi servitori con archi e un disperato bisogno di attenzione – sviluppano le loro abilità e testano le loro nuove armi per completare la loro prima missione.

Quando il leader di “Vicious 6”, il leggendario combattente di Wild Knuckles, viene espulso dal gruppo, Gru coglie l’occasione per diventare l’ultimo membro della banda. Non è una navigazione tranquilla (per non dire altro), e peggiora solo quando Gru li supera e diventa improvvisamente il nemico di tutto il male. Gru si rivolge a una fonte inaspettata di aiuto, Wild Knuckles stesso, e scopre che anche i cattivi a volte hanno bisogno di un piccolo aiuto dai loro amici.

Nella versione fiamminga di questo film pieno di umorismo, riferimenti alla cultura pop, musica esilarante e super azione, sentiamo Quinn van Imbe, Jane Pervoets, Sandrine van Handenhoven, Sergent Ingeborg, Gunter Lesage e Walter Bailey.

Minions 2: How Gru Became Super Villain uscirà nei cinema il 6 luglio.

Mentre la nipote di Tea si diverte nella discoteca a rotelle, la cantante Sandrine van Handenhoven osserva da bordo campo. © Christoph Jeslink

Ho scortato Kelly Clissens, interior designer

La designer d’interni “Blind Bought” Kelly Claessens ha portato con sé suo figlio Leon. © Christoph Jeslink

Stijn di Blind Married si è goduto un grande film con i figli Victor e Theodore.  Senza Nuria, purtroppo ha dovuto lavorare.

Stijn di Blind Married si è goduto un grande film con i figli Victor e Theodore. Senza Nuria, purtroppo ha dovuto lavorare. © Christoph Jeslink

Wim, la compagna di Sophie Dumont, era presente con sua figlia Grace.  Sfortunatamente, la stessa chef non poteva essere presente perché stava lavorando nel suo nuovo ristorante a Knokke.

Wim, la compagna di Sophie Dumont, era presente con sua figlia Grace. Sfortunatamente, la stessa chef non poteva essere presente perché stava lavorando nel suo nuovo ristorante a Knokke. © Christoph Jeslink

Quinn van Imbe, che ha votato per Gro, è venuto a vedere con sua figlia Isadora e il vero gnomo Anastasia.

Quinn van Imbe, che ha votato per Gro, è venuto a vedere con sua figlia Isadora e il vero gnomo Anastasia. © Christoph Jeslink

Leggi anche:

Il cinema scarabocchia bene grazie a Dinos e Tom Cruise: la sceneggiatura dell’horror di Aura è fuori strada?

Cynthia Rickmans, Neil Summers e Anne Van Elsen sinceramente sull’amore: “Mi sono sentita sessualmente più libera in vent’anni”

Guarda anche: Anne Van Elsen stordisce la figlia June: “Sporco trio!”

Guarda anche: Anne van Elsen è schietta sul suo divorzio

READ  Stephen van Herwig e la sua compagna Catherine si sono lasciati di nuovo: ...