QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Offerte a “coperchio chiuso” o tramite vendita pubblica: dove sta il trucco? | Soldi

Spaargids.beLe case sono spesso vendute tramite copertura chiusa o vendita generale. Sebbene entrambi implichino il processo di offerta, sono molto diversi l’uno dall’altro. Spaargids.be spiega a cosa prestare attenzione.




I prezzi delle case continuano a salire. Pertanto, molte delle proprietà disponibili godono di grande interesse. Il venditore si trova in una posizione di lusso, potendo contare su molti potenziali acquirenti. Gli interessati spesso vogliono superare il prezzo richiesto. Con una vendita “a copertura chiusa” o una vendita generale, i venditori cercano di ottenere il massimo dalla loro vendita.

Cos’è la vendita a coperchio chiuso?

In un’offerta chiusa, i potenziali acquirenti hanno un tempo limitato per presentare un’offerta su una proprietà. Un venditore non può mettere i potenziali acquirenti l’uno contro l’altro notificando loro le offerte reciproche. Di solito il venditore fissa il prezzo minimo, dopo di che le parti coinvolte determinano di quanto vogliono superare il prezzo minimo.

Come funziona la vendita al pubblico?

La vendita pubblica si svolge raramente nella sala fumosa dietro il caffè del villaggio. Oggi questo avviene solitamente tramite Biddit, una piattaforma online per notai. Tutte le parti interessate vedono l’offerta più alta corrente e possono superarla entro un termine specifico.

Consiglio di lettura: Vuoi fare un’offerta per una casa? Questi errori devono essere evitati

Offerta cieca contro trasparenza

Nella vendita generale, si applica il gioco delle offerte e delle offerte. Questo viene fatto in completa trasparenza, con una vista più alta che appare immediatamente su Biddit. Viene inoltre annunciata l’assegnazione dell’immobile a un potenziale acquirente. Tuttavia, non puoi dire chi sono gli altri offerenti. Con la vendita a porte chiuse, non sai mai quante offerte stanno facendo le altre parti interessate. Pertanto, esiste la possibilità che tu possa inavvertitamente offrire meno di un altro candidato o pagare più del necessario.

READ  Un sindacato socialista vuole abbassare l'età del pensionamento anticipato a 58 anni L'interno

vincolante vs non vincolante

In una vendita pubblica, un notaio assegna la proprietà al miglior offerente. Il venditore ha comunque il diritto di rifiutare l’offerta se la trova troppo bassa. A tal fine può concordare preventivamente con il notaio civile il prezzo minimo al di sotto del quale non potrà destinare la vendita. Il venditore ha sempre l’ultima parola sulle offerte chiuse. Quindi è libero di rifiutare l’offerta quando vuole.

Si prega di notare che l’offerta è sempre vincolante per l’acquirente. Nel caso della vendita generica e della vendita a porte chiuse, sei assolutamente sicuro delle tue capacità finanziarie. La clausola in sospeso nella tua offerta garantisce che puoi ancora annullare la vendita se la banca non concede un prestito. È meglio verificare in anticipo con i termini e le condizioni generali di vendita se questa opzione è possibile.

immagine dei costi

Oltre al prezzo, devi pagare la tassa notarile e la tassa di registrazione aggiuntiva. Sia per la vendita al pubblico che per la vendita a porte chiuse, questi non sono superiori all’acquisto tradizionale. In una vendita generale, sei tenuto a pagare questi costi cinque giorni dopo l’assegnazione. In caso di vendita pubblica tramite Biddit, il venditore rimborsa al notaio le spese di vendita. Questi costi variano da file a file e dipendono da quanta pubblicità il venditore vuole fornire, quanti giorni di visita vuole organizzare, ecc. Una panoramica del quadro completo dei costi può essere trovata qui.

tempismo

Dopo aver firmato il rapporto ufficiale di assegnazione, hai sei settimane in caso di vendita pubblica per pagare il prezzo. L’acquirente può anche trasferirsi nell’edificio dopo sei settimane. Pertanto, tra la sottoscrizione della transazione e l’atto di autenticazione non intercorrono dai tre ai quattro mesi. Questo periodo più breve non si applica alla vendita in busta chiusa. Le tempistiche sono poi le stesse della classica “vendita tra privati”.

READ  Il virologo Van Guchte: "Dobbiamo stare attenti per rilassarci"

Stai pensando di comprare una casa? Prima controlla in quali banche puoi ottenere un tasso di interesse interessante:

Cinque consigli per ottenere il mutuo più conveniente possibile

Case difficili da permettersi: gli acquirenti sono eccessivi?

In quale banca puoi ottenere il mutuo ipotecario più conveniente?