QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Peccato ai Mondiali di Judo: Matthias Casse viene eliminato al terzo turno per tre rigori

Peccato ai Mondiali di Judo: Matthias Casse viene eliminato al terzo turno per tre rigori

Kass è sollevato per il Mondiale: “La freschezza mentale ha prodotto l'oro nel 2021”

Matthias Casse è il campione del mondo 2021 e vice campione del mondo 2019, 2022 e 2023. Vuole conquistare la quinta medaglia ai Mondiali, meglio se d'oro, ma parte senza pressioni: “Questo non è il torneo più importante dell'anno”, ha spiegato. Ieri.

Il numero 1 ha ammesso che la preparazione alla partita era stata perfetta. “La mia preparazione è andata come volevo. Non ho dovuto affrontare alcuna pressione per qualificarmi ai Giochi. Questo è un grande vantaggio.”

“Alcuni devono lottare in tutte le competizioni per ottenere abbastanza punti per rimanere tra i primi otto o semplicemente per raggiungere la classifica. Per molti judoka, questa è una forte pressione. Iniziano più energici e più preparati.”

Cass spera in uno scenario come quello dell'anno olimpico precedente. Anche in questo caso, la Coppa del Mondo viene prima dei Giochi, che è l'obiettivo di Casey quest'anno. “Poi mi sono sentito molto a mio agio anche ai Mondiali stessi, perché lì non c'era niente da fare. Abbiamo vinto la medaglia d'oro ai Giochi e abbiamo portato con noi la Coppa del Mondo. Sono diventato un campione del mondo”.

“Penso che sia importante poter praticare di nuovo il judo con una sensazione molto confortevole. I risultati sono deludenti. Certo, voglio diventare di nuovo campione del mondo, ma questa non è la cosa più importante quest'anno un anno in cui manterremo i giochi e i livelli più alti nei giochi.”

Casse spera di ottenere un vantaggio mentale con la sua mentalità. “Penso che la freschezza mentale possa fare un'incredibile differenza. Dopotutto, il tuo sistema nervoso è costantemente stimolato. Se è stato sovraccaricato negli ultimi mesi, sarà molto pesante.”

READ  Il sindacalista Burgess è arrabbiato per il comportamento dell'arbitro Jonathan Lardot: "Mi ha definito il peggior difensore che abbia mai visto"

“Ma non ho un vantaggio su tutti i concorrenti. Grigalashvili (il suo grande rivale, l'attuale campione del mondo, ndr) per esempio, non ha gareggiato in molte competizioni, e nemmeno Nagase e Li Junwan l'hanno fatto questo grande vantaggio Siamo saliti entrambi sul podio nell'ultima Coppa del Mondo, loro sono anche i favoriti per i Giochi, si sono preparati bene e ci saranno.