QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L'ispirazione geniale adorna il centenario del Sint-Truiden con un triplo tiro oltre Westerlo

L'ispirazione geniale adorna il centenario del Sint-Truiden con un triplo tiro oltre Westerlo

  1. 37' – Gol – Ryutaro Ito (1 – 0)
  1. 59' – Giallo – Griffin U
  2. 62' – Continua. Dio benedica Sayyadmanish di Nasser Al-Shazly
  3. 62' – Continua. Mattia Freegan di Kian Vaesen
  4. 70' – continua. Ryutaro Ito Scritto da Fatih Kaya
  5. 71' – continua. Caffè Zahir al-Islam di Joel Shima Fujita
  6. 77' – Continua. Roman Neustadter di Ravel Tager
  7. 77' – Continua. Arthur Bidefort di Thomas van den Kebos
  8. 87' – Giallo – Figurine Jarni
  9. 89' – Continua. Jarni Stokers di Joselvo Barnes
  10. 89' – Continua. Abubakar Koita diretto da Rihito Yamamoto
  11. 90+1' – Continua. Robert Jan Vanwisemael di Wolk Janssens

Jupiler Pro League – Turno 27 – 24/02/24 – 18:17

tempo icona giocatore tempo a casa com.homeIcon com.homePlayer un risultato lontanoGiocatore viaIcon awayTime

37'

Ryutaro Ito

37'

Ryutaro Ito

1 – 0

Tri-pointer come regalo del centenario. STVV ha sconfitto Westerlo internamente grazie alla grande ispirazione di Ryotaro Ito. Il giapponese ha colpito una grande palla. C'è stato anche un momento di fuoco accanto al campo a causa di uno striscione in fiamme, ma grazie ai vigili del fuoco questo non ha potuto rovinare la festa.

STVV-Westerlo in breve:

  • Momento chiave: La STVV ha dominato tutto il primo tempo, ma è quasi rimasta indietro. Sidorchuk non è riuscito due volte a portare in vantaggio gli ospiti, dopodiché Eto'o ha segnato l'unico gol della partita alle spalle di Bulat poco prima dell'intervallo.
  • Uomo partita: Giovane e belga. Jarne Steuckers è emerso come il giocatore chiave per STVV la scorsa stagione. Anche oggi il vellutato centrocampista mancino era ovunque. Se ci fosse stata una conclusione più precisa di Fujita, il belga avrebbe avuto anche un assist.
  • fuoco! Al 21' l'arbitro Stances è stato costretto a fermare la partita. La gestione sconsiderata dell'incendio del Bengala provoca l'incendio di striscioni. Non sarebbe una buona idea lasciare quei fuochi d'artificio a casa?
READ  La tua guida alla Tirreno-Adriatico 2022: Tadej Pogacar vs. Remco Evenepoel? † Tirreno Adriatico

Questo contiene contenuti inseriti da un social network di cui desideri scrivere o leggere cookie (🕏). Non hai dato il permesso per questo.

Staying on Fire: letteralmente e figurato

Minuto 21.

Per la prima volta le cose funzionarono davvero per Stein. Purtroppo non in campo, ma nell'area di casa dietro la porta. L'insegna infuocata crea all'improvviso un vero e proprio pennacchio di fumo. Sembra che la causa sia stato l'incendio del Bengala, anche se i vigili del fuoco si sono affrettati a rimettere le cose in carreggiata.

L’interruzione dei vigili del fuoco dà nuovo respiro a Westerlo, precedentemente in difficoltà. Sidorchuk inizialmente punta bene sui legni, poi l'ucraino vede la ribattuta spostarsi oltre la linea di porta.

Poco prima dell'intervallo, STVV ha preso un meritato vantaggio. Queta forma un'abile combinazione con Eto'o, che coglie Bulat con un tiro preciso. Stein esplode.

STVV mette la ciliegina sulla torta in questa settimana dell'anniversario

Anche dopo l'intervallo, la squadra di casa è ancora la squadra migliore. Il più piccolo Westerlo non riesce a prendere piede sull'erba artificiale del Limburgo.

A 10 minuti dalla fine, la stella dello Stickers ha sostituito Fujita da solo davanti alla porta con un tiro meraviglioso. I giapponesi a un certo punto ci hanno provato sulla sinistra, ma hanno colpito il palo.

Poco prima della fine ha ispirato il terzino sinistro del Westerlo Bos a fare un'altra corsa sabato. L'australiano fatica fino al box, ma alla fine non riesce a superare la Suzuki.

La STVV illumina così con la vittoria il suo centenario e forse spera segretamente di ricoprire il ruolo di cecchino nella prima partita dei playoff. Westerlo deve ancora guardare in basso con un occhio.

READ  56 milioni di jet privati ​​con motori Rolls-Royce e cognomi sulle scale: queste stelle sono più pazze di Ronaldo | Formula 1

Fink: “Questa è una partita e un anno storico”.

  • Thorsten Fink (allenatore STVV): “Questo è un giorno molto speciale per noi. Anche i tifosi hanno creato un'ottima atmosfera, ma l'incidente dello striscione è stato un peccato. Questa è una partita e un anno storici. Ora abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, ma non l'abbiamo fatto”. Dicendo che ora resteremo nella nostra zona di comfort”.
  • Rick De Mel (Allenatore Westerlo): “Abbiamo perso la partita soprattutto nel primo tempo. Abbiamo provato a mettere molta pressione, ma dobbiamo anche dire che STVV è stato molto bravo con la palla. Ma anche il nostro possesso di palla non è stato sufficiente. Nel secondo tempo abbiamo teneva la palla.” “Gioca equilibrata, poi però abbiamo perso la fortuna nel segnare. Visto il primo tempo è una vittoria meritata per la STVV”.
  • Sinan Polat (Westerlo): “Sono deluso. Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile. Anche perché loro avevano un anniversario da festeggiare. Lo abbiamo sperimentato anche nel primo tempo, dove loro erano molto più forti. Abbiamo perso la palla troppo velocemente. “, che ha fatto sì che il centrocampo e la difesa non potessero pressare. Anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni e siamo usciti meglio dallo spogliatoio. Purtroppo non siamo riusciti a registrarci. “Ora guardiamo partita per partita e sarà una battaglia fino all'ultima partita”.

Imparentato:

Fase dopo fase

Rimani gioiosamente calmo

La partita non è ancora finita, ma Stayen sembra già pronto ad esplodere. I tifosi di casa cantano con la gola rauca. Riuscirà Westerlo a effettuare nuovamente la parata?

4- Tempi supplementari

Verranno aggiunti altri 4 minuti.

Boss ha quasi segnato il pareggio!

Poco prima della fine, Boss intraprende un'altra avventura. Il terzino sinistro raggiunge la difesa STVV, ma non riesce a passare la palla alle spalle di Suzuki. Che sforzo da parte dell'australiano!

Fujita punta al lavoro

Quando Westerlo torna di nuovo in carreggiata, la squadra di casa ottiene un'altra grande opportunità.

Gli Stokers – ancora una volta – mettono improvvisamente il sostituto Fujita da solo davanti a Bulat con una pennellata brillante. I giapponesi decidono di provare un tiro sulla sinistra, ma colpiscono il palo.

Questo è il luogo in cui i visitatori fuggono!

Quasi Quetta con un obiettivo globale

Mentre ci avviciniamo alla fine della partita, Queta regala un altro momento di emozione. L'attaccante punta sulla casella più lontana da una distanza molto lunga, ma vede il suo tiro cadere appena sopra la porta di Bolat.

Per ora bisognerà aspettare la prima grande occasione di questo secondo tempo. La squadra di casa continua a mantenere il possesso palla, ma è meno diretta rispetto a prima dell'intervallo.

Entrano Chadli e Fassene

Rik De Mel ha visto abbastanza e ha portato due nuove forze tra le linee. Riusciranno Chadli e Vaessen a dare nuovo slancio agli ospiti?