QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché Bitcoin potrebbe fluttuare di nuovo così tanto lunedì e venerdì?

Perché Bitcoin potrebbe fluttuare di nuovo così tanto lunedì e venerdì?

Bitcoin (BTC) sembra essere in una fase di consolidamento e continua a salire intorno ai 70.000 dollari.

La settimana scorsa è stato confermato ancora una volta l’ordine macroeconomico prevalente: il PIL statunitense per il quarto trimestre del 2023 è stato superiore alle attese e il numero di richieste di disoccupazione è stato effettivamente inferiore. L’economia e il mercato del lavoro appaiono forti.

Oltre a ciò, l’inflazione core delle spese per consumi personali, la misura dell’inflazione preferita dalla banca centrale statunitense, si è attestata al 2,8%, esattamente come previsto.

Cosa significa tutto questo per il prezzo del Bitcoin e cosa possiamo aspettarci dalla prossima settimana in termini macroeconomici?

Secondo alcune indiscrezioni, Morgan Stanley punterà presto sugli ETF Bitcoin

  • com.icon-bitcoin

    Novità sui Bitcoin

L’inflazione resta un rischio

Come sapete, gennaio e febbraio hanno mostrato che l'inflazione in America era ancora leggermente superiore al previsto. Di conseguenza, la banca centrale non può ancora iniziare ad abbassare i tassi di interesse, il che è importante per il prezzo del Bitcoin.

La ragione della pressione al rialzo sull'inflazione risiede tra l'altro nelle retribuzioni dei lavoratori americani, che rimangono a livelli crescenti a causa della tensione sul mercato del lavoro.

Fonte: Farid

La crescente pressione sui salari in America sta avendo un impatto diretto sull’inflazione, rendendo improbabile che scenda verso l’auspicato 2,0% nel 2024.

Fonte: Farid

In particolare, l’inflazione nel settore dei servizi statunitense (in rosso) rimane elevata al momento, lasciando la banca centrale americana in difficoltà nel controllare l’inflazione.

Fonte: Bloomberg/BLS

In questo momento, questo sembra essere il fattore principale della mancanza di tagli dei tassi di interesse in America.

Lunedì e venerdì prossimi sono importanti per il prezzo del Bitcoin

Lunedì sembra essere un giorno cruciale per il prezzo del Bitcoin la prossima settimana.

Fonte: Bloomberg

Nella panoramica macroeconomica sopra riportata per la prossima settimana, vediamo i sondaggi ISM mostrati lunedì. Si tratta di questionari compilati dai principali attori dei settori coinvolti, che forniscono una panoramica sullo stato di salute del settore.

Contiene inoltre informazioni sui prezzi affrontati dai responsabili degli acquisti all'interno del settore, che possono fornirci importanti informazioni sull'inflazione. Lunedì potremmo iniziare la settimana di negoziazione con una nota volatile.

Poi venerdì arriviamo Variazione dei libri paga non agricoli (NFP), che ci dice di più sullo stato di salute del mercato del lavoro statunitense e potrebbe anche portare a un fine settimana volatile.

Tanti fuochi d'artificio in programma per la prossima settimana!

Cerchi maggiori approfondimenti sulle criptovalute?

Nel nostro Società della discordia Discutiamo ogni giorno di importanti sviluppi macroeconomici e del loro potenziale impatto sul prezzo del Bitcoin. Qui entri in uno spazio sicuro dove trader di tutti i livelli si scambiano conoscenze.

Poni le tue domande ad analisti esperti e ai migliori trader su trading, tendenze di mercato e argomenti relativi alle criptovalute in una comunità vivace. Organizziamo anche live streaming settimanali e webinar per i trader che desiderano approfondire l'analisi tecnica.

Partecipa alla conversazione su Discord


Visualizzazioni dei post: 1.037

READ  "Era già utilizzato in modo non ufficiale e ora lo stiamo rendendo ufficiale."